Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

L’Unisa inaugura il nuovo servizio di ristorazione serale

L’Unisa inaugura il nuovo servizio di ristorazione serale

Presto l’attivazione del servizio mensa anche nelle ore serali. Ecco le novità.

Presto l’attivazione del servizio mensa anche nelle ore serali. Ecco le novità.

L’Università di Salerno e l’A.DI.S.U. Salerno sono in dirittura di arrivo per la rimodulazione dell’accordo esistente tra le parti sulla fruizione del servizio mensa universitaria, nell’ottica di continuare a garantire un’offerta ampia e variegata, nel rispetto della qualità e con particolare attenzione al contenimento dei costi di fruizione.
Al riguardo il Rettore Aurelio Tommasetti e il Prorettore Antonio Piccolo comunicano la propria soddisfazione, sul versante della migliore gestione del servizio mensa, a favore del soddisfacimento delle istanze espresse dalla comunità.

Nell’ottica della rinnovata collaborazione, domani, giovedì 4 febbraio 2016, alle ore 19.30, presso la Mensa centrale del campus di Fisciano, si terrà l’inaugurazione del servizio di ristorazione serale dell’Università di Salerno. Il servizio, gestito dall’A.DI.S.U. Salerno, sarà erogato tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle ore 19 alle ore 22. Gli studenti e l’intera comunità universitaria potranno scegliere, anche a cena, tra un pasto caldo tradizionale e il menu pizza.

“E’ la prima volta che la mensa universitaria amplia il suo orario di apertura anche in fascia serale – ha dichiarato il Rettore Tommasetti. Siamo soddisfatti di questo traguardo che, grazie alla collaborazione con l’A.DI.S.U., segna l’inizio di un percorso tanto desiderato per l’ateneo: il campus universitario vive anche oltre gli orari esclusivamente didattici. Nella vocazione naturale della struttura “campus” esiste ed è imprescindibile l’aspetto della plurifunzionalità. Sono tanti e diversificati gli spazi, le strutture e le attività da svolgere lungo l’arco della giornata universitaria. Gli studenti e tutta la comunità di Unisa, dopo le attività di studio e di lavoro, potranno dedicarsi allo sport, alla cultura, al freetime, e disponendo anche del servizio ristoro presso la Mensa centrale”.

Correlati

Top