Autovelox di Agropoli: il Tribunale di Vallo deciderà su 21 ricorsi - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Autovelox di Agropoli: il Tribunale di Vallo deciderà su 21 ricorsi

tribunale_vallo

Dopo che il Giudice di Pace ha respinto i ricorsi per i verbali dell’autovelox, alcuni utenti sono ricorsi al Tribunale di Vallo della Lucania.

Autovelox di Agropoli: il Tribunale di Vallo deciderà su 21 ricorsi

Dopo che il Giudice di Pace ha respinto i ricorsi per i verbali dell’autovelox, alcuni utenti sono ricorsi al Tribunale di Vallo della Lucania.

AGROPOLI. Continua la polemica sull’autovelox installato tra gli svincoli Agropoli Nord e Sud della Sp430. Alcuni utenti, infatti, dopo essersi visti respinti i ricorsi da parte del Giudice di Pace, hanno deciso di ricorrere in appello al Tribunale di Vallo della Lucania. Il comune farà opposizione e per questo la giunta comunale ha stabilito di affidarsi all’avvocato Giovanni Laurito con studio legale in Vallo della Lucania. Quest’ultimo, si legge nella delibera, “ha già acquisito specifica competenza in analogo contenzioso scaturente da numerosi ricorsi presentati dagli utenti avverso verbali di accertamento della Polizia Municipale di altri comuni, ha proposto di valutare l’affidamento dei giudizi di appello proposti avverso le sentenze di rigetto da parte del Giudice di Pace”. Il compenso per la difesa dell’ente sarà di euro 300,00 per ogni giudizio e, nel caso di un numero superiore a dieci giudizi, di euro 250,00, pari ai valori minimi del più basso scaglione tariffario ulteriormente ridotto del 30%”.

21 i ricorsi fin ora presentati. Nella maggior parte dei casi si tratta di utenti che hanno ricevuto più di un verbale.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
capozzolo_voza-1500
Sabrina Capozzolo (PD): “No alla centrale biomasse nella piana del Sele”

studenti_classe
Maturità 2016: ecco le materie della seconda prova

corteo_biomasse
Albanella: il comitato “Lasciateci Liberi di Respirare” aderisce alla protesta contro le biomasse

Chiudi