Il sindaco sfratta l'associazione giovanile, i ragazzi insorgono - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Cronaca

Il sindaco sfratta l’associazione giovanile, i ragazzi insorgono

studenti

Polemiche per la decisione del sindaco di sfrattare l’associazione giovanile dall’ex asilo; per sabato organizzato un corteo.

Il sindaco sfratta l’associazione giovanile, i ragazzi insorgono

Polemiche per la decisione del sindaco di sfrattare l’associazione giovanile dall’ex asilo; per sabato organizzato un corteo.

POLLA. I giovani scendono in strada per protestare contro la decisione del sindaco Rocco Giuliano di sfrattarli dai locali dell’ex asilo di località Loreto. Il provvedimento del primo cittadino era scattato nei giorni scorsi dopo che alcuni cittadini avevano manifestato malcontento per i rumori provenienti dai locali anche nella tarda serata. I ragazzi pollesi, però, si sono ribellati a tale decisione ed hanno organizzato un corteo di protesta per sabato, con partenza alle ore 10 da piazza Santa Barbara ed arrivo in località Loreto. L’ex asilo veniva utilizzato per incontri, attività sociali e sala prove per i gruppi musicali.

Top
Ti suggeriamo di leggere Cronaca, Homepage
nobiomas
Spopola sui social l’hashtag #nobiomassinpaestum, per dire no alla centrale

metro
Torna il Metrò del Mare, Alfieri plaude a De Luca

Piante di marijuana
Scovata una piantagione di marijuana nel salernitano

Chiudi