E' morto l'uomo che si diede fuoco a Capaccio - Info Cilento
Casa San Pio
Spazio Disponibile
Scuola Nuova
Cronaca

E’ morto l’uomo che si diede fuoco a Capaccio

E’ morto l’uomo che lo scorso 29 settembre tentò di uccidersi dandosi fuoco all’interno della sua auto a Capaccio.

E’ morto l’uomo che si diede fuoco a Capaccio

E’ morto l’uomo che lo scorso 29 settembre tentò di uccidersi dandosi fuoco all’interno della sua auto a Capaccio.

Corrado Acerbi, 71 anni, era ricoverato presso l’ospedale Grandi Ustionati di Brindisi ma non ha retto alla gravità delle ferite.

Il fatto avvenne in località Spinazzo. L’anziano si chiuse nella sua auto, una Renault Clio parcheggiata in un fondo agricolo privato, e dopo essersi cosparso di benzina innescò le fiamme.

Sul posto si precipitarono un vicino, Giovanni Perrota ed un poliziotto in libero servizio, Alfonso Antonio Feo. Quest’ultimo non esitò ad aprire lo sportello mentre le fiamme avvolgevano il veicolo e a far uscire fuori il malcapitato. Fu quindi allertata un’ambulanza del 118 che trasportò il 71enne all’ospedale di Battipaglia. Le sue condizioni apparvero subito gravi tanto fu trasferito prima al Cardarelli di Napoli e da qui a Brindisi dove è deceduto nel pomeriggio di oggi.

Ti suggeriamo di leggere

Top
Altro... Cronaca, In Primo Piano
Le eccellenze del mare del Cilento sbarcano all’Expo

Coppa Italia Campania Dilettanti, le gare di ritorno e le qualificate

Questa sera #CilentoSport, ospite Alberto Melis (US Agropoli)

Chiudi