Cilentana, la protesta dei comuni interni: "Da quando è chiusa persa la nostra quiete" - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Cilentana, la protesta dei comuni interni: “Da quando è chiusa persa la nostra quiete”

Ogliastro_Cilento

Chiusura della Cilentana: non solo un problema per la viabilità. Ecco perché.

Cilentana, la protesta dei comuni interni: “Da quando è chiusa persa la nostra quiete”

Chiusura della Cilentana: non solo un problema per la viabilità. Ecco perché.

“Abbiamo perso la nostra tranquillità da quando è chiusa la Cilentana”. La denuncia arriva da Ogliastro Cilento ma sono numerosi i comuni collinari che lamentano di non aver più la loro caratteristica quiete da quando la Sp430 è stata chiusa o aperta soltanto per le auto e in un solo senso di marcia.

Il traffico aumenta ed è soprattutto il passaggio di camion (per i quali è obbligatorio percorrere la SS18) a creare problemi. Così alcuni comuni come Ogliastro Cilento, Prignano e Torchiara hanno visto aumentare la presenza di autoarticolati e mezzi pesanti che transitano a tutte le ore.

“Di notte non si dorme più – denuncia una signora – I rumori si sentono ovunque”. Chi era abituato alla tranquillità dei piccoli paesi collinari si trova quotidianamente a far fronte al problema che interessa non solo i residenti ma anche i turisti.

La chiusura della Sp430, quindi, sta avendo ripercussioni anche sulla tranquillità del comprensorio così come sulla sua sicurezza. “Prima eravamo abituati a lasciare anche le porte delle case aperte, in paese ci conoscevamo tutti – denuncia un cittadino di Ogliastro – ora non sappiamo più chi transita in città”.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
enza_botti
A Capaccio si elegge “Miss Parco del Cilento, Vallo di Diano e Alburni”

ambulanza-notte
Cade mentre raccoglie fichi, muore anziano a Casal Velino

carabinieri
Rapina a mano armata ad un distributore di benzina

Chiudi