Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Ciccimmaretati - Stio
Hard and Soft House
Scuola Nuova

Campora turismo. Scopri il comune di Campora

Campora, la rocca longobarda

La Storia di Campora

Pur senza avere documenti sicuri, si può presumere che una rocca di origine longobarda, posta nella zona piú alta del colle su cui sorge l’insediamento urbano di Campora, sia stato il primo elemento attorno al quale si è sviluppata successivamente la struttura urbana. In alcuni scritti, si parla di Castello e di Castrum e, se tali termini non lasciano dubbi sull´esistenza di una struttura fortificata posta alla sommitá del colle, non è escluso che con “castrum Camporae” ci si riferisse, giá nel 1269, ad un insediamento urbano in formazione nelle adiacenze dell´esistente rocca o castello.

Campora

Una panoramica del comune

Cosa Visitare a Campora

Il comune assume un carattere suggestivo. E’ un tipico borgo cilentano che si stringe attorno alla Chiesa di San Nicola di Mira (XIII – XIV secolo) e alla Cappella della Madonna della Neve (edificata sul finire del ‘600). Nell’area inoltre è possibile effettuare diverse escursioni alla riscoperta della flora e della fauna del luogo rimasto incontaminato. Nei pressi del fiume Calore, inoltre, è possibile ammirare alcuni antichi mulini.

Il fiume Calore

© 2017 InfoCilento, Registrazione Tribunale di Vallo della Lucania nr. 1/09 del 12 Gennaio 2009. Editore: Casa Editrice Qwerty, iscrizione al R.O.C. nr. 15995. P.iva 04285240653.

Copyright © 2017 Infocilento | Cookie & Privacy Policy
Tutti i contenuti di questo sito sono di proprietà di Casa Editrice Qwerty. Testi, immagini e commenti, non possone essere utilizzati senza espressa autorizzazione. Per le notizie riportate da altre testate giornalistiche o siti internet sarà sempre citata la fonte d'origine. Dove non sia stato possibile rintracciare gli autori o aventi diritto delle notizie riportate i webmaster si riservano, opportunamente avvertiti, di dare loro credito.

Top