Confetti Maxtris
Confetti Maxtris

Atena Lucana Turismo. Scopri il comune di Atena Lucana

Atena Lucana, una paese dalla storia gloriosa

La Storia di Atena Lucana.

Atena Lucana è uno degli insediamenti più antichi del Vallo di Diano. Grazie alla sua posizione strategica, che dall’alto domina una vallata, oggi è uno dei centri panoramici più suggestivi del territorio ma in passato consentiva agli eserciti di controllare una vasta area. La fondazione dell’antico centro è databile intorno al IV-V sec. a.C.

Già importante centro greco, assume un ruolo fondamentale in epoca romana, tanto da diventare predominante rispetto agli altri abitati circostanti. L’importanza della città romana è testimoniata, oltre che dal copioso materiale presente nell’Antiquarium cittadino, anche da resti archeologici non visibili, quali le terme, l’anfiteatro e i templi di Giove ed Esculapio. Le dominazioni barbariche e le incursioni saracene del IX e X secolo, hanno distrutto non solo il nucleo abitato romano, ma anche le numerose ville di campagna dei ricchi patrizi. Soltanto in epoca altomedievale il nuovo nucleo abitativo si consolida nuovamente, stringendosi intorno alla chiesa dell’Arcangelo Michele (attuale San Ciro).

Una panoramica di Atena Lucana

Cosa Visitare ad Atena Lucana

Della gloriosa storia di Atena Lucana restano oggi molti reperti: il sito archeologico di località Serrone, le mura megalitiche del IV secolo a.C., il percorso apigrafo all’interno del centro storico, la porta dell’Aquila, i ruderi del castello e delle torri medievale e numerosi palazzi, risalenti anche al 1500. Molte anche le chiese di importante valore storico-architettonico come la chiesa collegiata di Santa Maria Maggiore (costruita sulle rovine di un edificio romano nel X secolo), il santuario di San Ciro, la chiesa di San Nicola e numerose altre cappelle.

Il centro di Atena Lucana

Top