A San Mauro Cilento l’affissione della Piramide Culturale del Cilento

Appuntamento il 3 dicembre alle ore 16:00 presso il Museo Eleousa

Il Comune di San Mauro Cilento, nell’ambito del Premio Internazionale Cilento Poesia, aderisce all’iniziativa promossa da Menotti Lerro della Piramide del Cilento con i suoi incunaboli e le sue cinquecentine.

Sul territorio di San Mauro Cilento, è presente il Museo «Eleousa», una sezione è dedicata proprio alla biblioteca di libri antichi a stampa e di pregio che appartiene alla Famiglia dei Mazza Elleni provenienti da Costantinopoli nel 1453.

Nella biblioteca i pezzi più importanti sono gli incunaboli, testi a stampa del 1497 e del 1498 (Silio Italico e Columella, Varrone e Catone). In particolare il secondo che parla di agricoltura, mentre il primo racconta la seconda guerra punica. Le cinquecentine, invece, sono edite nel secolo successivo: il Codice di Giustiniano in quattro volumi, le Opere di S. Giovanni Crisostomo in cinque, le Vite di Plutarco, le Opere di Gregorio Magno e un libro liturgico.

La cerimonia di scopertura della targa si terrà presso il Museo “Eleousa” di San Mauro Cilento sabato 3 dicembre alle ore 16.00.

Rientrante nella Rete dei Musei del Parco e riconosciuto come museo di interesse regionale, l’esposizione oggi conserva manoscritti che vanno dal XVI al XIX secolo, reperti archeologici d’età greca e romana, oggetti della storia locale ed un’icona di Eleousa, proveniente dal palazzo imperiale di Costantinopoli.

Il Museo Eleousa è stato negli anni importante per studi e consultazioni, per ricerche genealogiche di archivio, per tesi di laurea e tirocini didattici. Diverse, inoltre, le mostre e le esposizioni organizzate, come quella relativa alla vicenda dei Paleologo: dei pannelli descrivono le vicende della famiglia imperiale d’Oriente a San Mauro Cilento e nel contempo la storia di cento anni del paese tra economia, arte e cultura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare anche