Agropoli aderisce al sistema bibliotecario “Paestum Alto Cilento”

Si punta alla valorizzazione dei servizi della biblioteca

Il Comune di Agropoli, retto dal sindaco Adamo Coppola, aderisce al sistema bibliotecario “Paestum Alto Cilento” dell’Unione dei Comuni di cui l’Ente fa parte.
L’iniziativa dell’amministrazione servirà a valorizzare i servizi e le iniziative della locale biblioteca prevedendo una rete di tutte le strutture presenti sul territorio sia scolastiche che private.

Il tutto è indirizzato ad uno sviluppo di una cooperazione bibliotecaria, sviluppando quell’integrazione che può essere utile all’implementazione dei servizi.

Il Comune, fanno sapere da Palazzo di città, “ha in grande considerazione la valorizzazione della cultura ed in particolare della lettura come valore riconosciuto e condiviso che contribuisce a sostenere la crescita socio-culturale dei suoi cittadini e della comunità tutta ed è proprio per questo che intende valorizzare la biblioteca comunale”

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE
blank

Bruno Marinelli

Bruno Marinelli (nato a Roma, ma agropolese di famiglia).Trasferitosi stabilmente nel Cilento ne apprezza le peculiarità culturali e turistiche che la rendono una terra speciale. Appassionato di sport,cultura e politica. Ama molto leggere. E'il responsabile della redazione sportiva di Infocilento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!