Comune dichiara guerra ai piccioni: "Pericolosi per l'uomo e gli animali domestici" - Info Cilento
Casa San Pio
Spazio Disponibile
Scuola Nuova
Attualità

Comune dichiara guerra ai piccioni: “Pericolosi per l’uomo e gli animali domestici”

Troppi piccioni, il comune corre ai ripari per evitare rischi di natura igienica.

Comune dichiara guerra ai piccioni: “Pericolosi per l’uomo e gli animali domestici”

Troppi piccioni, il comune corre ai ripari per evitare rischi di natura igienica.

BUONABITACOLO. Il sindaco Elia Rinaldi ha emesso un’ordinanza per ridurre i problemi legati all’eccessiva proliferazione di piccioni sul territorio comunale ed in particolare nel centro storico del paese. Si tratta di una vera e proprio “colonizzazione” che rischia di creare disagi di natura igienica alla popolazione ma anche agli animali domestici.

Di qui la decisione del primo cittadino di imporre una serie di regole per evitare l’ulteriore diffusione di questo animale: così sarà vietato dar da mangiare a questi uccelli e gettare sul suolo pubblico granaglie o scarti alimentari. Inoltre i cittadini dovranno accuratamente pulire balconi, cortili e cornicioni sistemando idonee schermature, diaframmi o dissuasori impedendo così la sosta e la nidificazione dei piccioni. Per chi non rispetta le regole sono previste multe fino a 480 euro.

Ti suggeriamo di leggere

Top
Altro... Attualità, In Primo Piano
Dall’amministratore delegato dell’Enel un plauso all’ospedale di Roccadaspide

Al Castello Angioino Aragonese appuntamento con la poesia

Agropoli, incendio in località Marrota

Chiudi