Studio Di Muro
Cilento

Tentano truffa ad un 86enne, ma l’anziano smaschera il raggiro

Ventenne denunciato

E’ ancora allarme truffe nel Cilento. L’ultimo episodio si è registrato a Capaccio Paestum.

Il modus operandi è sempre il solito: un malvivente si finge l’avvocato del figlio, quindi chiede dei soldi per assisterlo in seguito ad un incidente. All’86enne vittima del raggiro erano stati richiesti circa 10mila euro ma l’anziano non è caduto nella trappola, anzi ha allertato i carabinieri. I militari sono riusciti ad individuare ed intercettare il malvivente, un napoletano 20enne, denunciato a piede libero.

Con lui ha agito anche una complice che guidava la vettura con cui si erano presentati a casa dell’anziano. Quest’ultima è attualmente ricercata.

Tags

Ti potrebbero interessare