Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Ciccimmaretati - Stio
Hard and Soft House
Scuola Nuova
In Primo Piano

L’US Agropoli tenta il rilancio: ripescaggio in D e partnership con la Salernitana

L’US Agropoli tenta il rilancio: ripescaggio in D e partnership con la Salernitana

La società presenta la domanda a Roma. De Cesare pronto a sedere sulla panchina

L’US Agropoli tenta il rilancio: ripescaggio in D e partnership con la Salernitana

La società presenta la domanda a Roma. De Cesare pronto a sedere sulla panchina

L’US Agropoli è vicino alla svolta. L’impegno decisivo del presidente Cerruti nel sanare la situazione debitoria ha fatto la differenza.  Come già anticipato in esclusiva da Infocilento, oggi la dirigenza è stata a Roma allo scopo di eseguire le formalità necessarie per la richiesta del ripescaggio in Serie D, compresa la polizza fideiussoria alla LND  e la liquidazione delle pendenze nei confronti dei giocatori Santaniello e Jawad. Le probabilità di ripescaggio nel massimo campionato dilettantistico sono elevate dato il gran numero di squadre in smobilitazione. L’intenzione della società delfina, tuttavia, non è quello di partecipare alla quarta serie recitando un ruolo di comprimaria già condannata.

Ormai i contatti con il direttore generale della Salernitana Fabiani sono all’ordine del giorno, con la partnership dei granata ormai strutturata. L’Agropoli è pronta a diventare una squadra satellite dei granata, pronta a far maturare i giovani del vivaio, situazione necessaria anche dato il regolamento della serie D, che prevede l’obbligo di schierare gli under. Il nuovo allenatore dovrebbe essere Ciro De Cesare. L’ex ”Toro di Mariconda”ai tempi della Salernitana e del Chievo, è pronto ad assumere la guida tecnica per iniziare il progetto di rilancio tecnico dell’Agropoli, mentre dai piani societari dovrebbe essere escluso il direttore tecnico Magna, ormai ai ferri corti con il patron Cerruti.

Ecco l’elenco delle squadre che hanno chiesto il ripescaggio in serie D: Acireale, Cittanovese, Francavilla, Paterno, Romanese, Sasso Marconi, Tergu Plubium, Tortona, Zenith Audax, Agropoli, Castrovillari, Legnano, Levico, Muravera, Olginatese, Recanatese, Roccella, Sangiovannese e Virtus Castelfranco.

Le domande saranno prese in esame dalla Co.Vi.SoD, mentre il 12 luglio alle ore 18 scadono i termini per l’iscrizione al campionato 2017-2018.

 

 

Commenti

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri contenuti

Top