Gold Metal Fusion
AttualitàIn Primo Piano

Entro fine mese potrebbe essere aperto un varco nella barriera del Lido Azzurro

Ad annunciarlo il consigliere Vito Rizzo, anche se i cittadini restano scettici

AGROPOLI. Potrebbe giungere a conclusione l’annoso problema della baia del Lido Azzurro, entro fine mese potrebbe essere realizzato un varco all’interno della barriera semisommersa. Ad annunciarlo,tramite social network il consigliere d’opposizione Vito Rizzo che nei giorni scorsi ha incontrato l’ingegnere Agostino Sica, responsabile del progetto.

”Questa mattina, in qualità di consigliere comunale” – esordisce Rizzo – ”ho chiesto al Comune di Agropoli di essere aggiornato sugli interventi emergenziali annunciati al Lido Azzuro. Nel colloquio con l’ing. Sica mi è stato anticipato che entro fine mese dovrebbe essere realizzato un primo varco di 12-13 m nella barriera, previa acquisizione a giorni del nulla osta dei collaudatori e della necessaria ordinanza sindacale. ”L’intervento – conclude il consigliere -complessivo sarà invece completato dopo la stagione estiva previa acquisizione dei relativi pareri.”

Da tempo i residenti dell’area del Lido Azzurro, ma anche i bagnanti chiedono interventi per l’aria. La barriera creata per ridurre il problema dell’erosione infatti, non solo non ha risolto il problema, ma ha anche creato l’accumolo di alghe e la stagnazione delle acque che detrmina il diffondersi di cattivi odori nell’aria.

In realtà cittadini e imprenditori balneari della zona sono scettici sulla possibilità che il problema possa essere risolto già durante questo mese, considerato che la stagione estiva è ormai già nel vivo.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito