CalcioSerie BSport

Salernitana: successo convincente con il Pisa

Prestazione positiva della Salernitana che nel pomeriggio di oggi ha superato in maniera convincente il Pisa. Cinque le rei della gara

Dopo il successo esterno contro il Chievo Verona, per 1-2, e quello in Coppa Italia con il Sud Tirol torna in campo la Salernitana. I granata di Fabrizio Castori, con quattro punti sono impegnati in casa con il Pisa, a quota due e reduce del pari interno con la Cremonese. Allo stadio Arechi, nel match diretto dal sig. Davide Ghersini della sezione di Genova, i campani, alle ore 14:00, sono stati opposti al team guidato da Luca D’Angelo. A vincere sono stati in maniera netta, 4-1, i padroni di casa.

Il primo tempo di Salernitana-Pisa

Parte bene i Pisa che si fa vivo dalle parti di Belec, con Marconi, al primo di gioco senza inquadrare la porta. Al settimo è Lisi, per gli ospiti, a tirare sul fondo mentre Capezzi al 20′ spara alle stelle. Pisa ancora pericoloso al 21′ con Mazzitelli, che prova a sorprendere Belec fuori dai pali da lontanissimo, e con Gucher trova l’estremo difensore granata attento. Al 26′ la Salernitana passa con Tutino, che da assist di Belec, sorprende la retroguardia toscana mal piazzata prima di insaccare per il vantaggio. Prima di rientrare negli spogliatoi Casasola impegna Perilli, che al 35′ chiude sul laterale dei locali.

La ripresa

I nerazzurri sfiorano il pari in avvio di frazione con Marconi, chiuso in maniera esemplare da Belec. Dopo due minuti, all’ottavo, Djuric di testa mette alto di testa sopra la traversa. Al 12′ arriva però il raddoppio della Salernitana: Kupisz, dopo un tentativo deviato su Tutino, da distanza ravvicinata insacca per il 2-0. I granata chiudono i giochi al 17′ con Tutino, che in contropiede servito da Schiavone infila per il 3-0. Al 26′ giunge anche il 4-0 per opera di Kupisz, che beffa ancora Perilli dopo una giocata del solito Tutino. Al 35′ Gyomber stende Gucher, che dal dischetto accorcia le distanze fissando il parziale sul risultato finale di 4-1.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it