Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Manufatto Ex Agip Gromola: Comune emette ordinanza a carico dell’ENI

Manufatto Ex Agip Gromola: Comune emette ordinanza a carico dell’ENI

Società dovrà provvedere a messa in sicurezza

Società dovrà provvedere a messa in sicurezza

Il Comune di Capaccio Paestum, con ordinanza del Responsabile dell’Area V Gestione del Territorio n. 24 del 24.02.2017, eseguita sulla base del verbale di sopralluogo della Polizia Locale, ha ordinato alla Società ENI SPA con sede in Roma di provvedere, ad horas e non oltre 30 giorni dalla notifica dell’atto, alla messa in sicurezza del fabbricato ex distributore Agip sito in località Gromola finalizzata all’eliminazione dello stato di pericolo e alla salvaguardia della pubblica e privata incolumità ed alla pulizia delle pertinenze. In caso di inadempienza, l’ente comunale procederà d’ufficio con il conseguente recupero delle spese a carico della società ENI SPA con sede in Roma.

“Numerose sono state – dichiara il Sindaco di Capaccio Paestum Italo Voza – le segnalazioni dei cittadini di Gromola, località storica della nostra cittadina, rispetto allo stato di abbandono di questo manufatto che costituisce pericolo ed immagine di degrado. Come Ente Comunale ci siamo mossi con le opportune ricerche risalendo alla proprietà di questo vecchio immobile ed abbiamo emesso gli atti che ci competono al fine di giungere nei tempi previsti dalla legge alla risoluzione del problema”.

Correlati

Popolari

Top