Studio Di Muro
CronacaIn Primo Piano

Ennesimo sequestro in un market cinese

Alla titolare anche 25mila euro di multa

Continuano i controlli nei market cinesi del comprensorio. L’ultimo a Sala Consilina: anche in questo caso la Guardia di Finanza ha rinvenuto merce senza le basilari indicazioni previste dal Codice del Consumo e il cui commercio risulta vietata.

Per la titolare di un negozio di casalinghi, oggettistica e accessori presente a Sala Consilina anche 25mila euro di multa poiché vendeva merce sprovvista di tutte le indicazioni previste dalla legge.

Circa 1.100 pezzi tra materiale elettrico, casalinghi e accessori vari sono stati posti sotto sequestro, per un valore di € 3.500,00.

Tags

Ti potrebbero interessare