Studio Di Muro
Eventi

A Paestum espone Viktorya Macrì con la personale “Mi Ritraggo”

La mostra resterà aperta, con ingresso gratuito, fino al prossimo 31 luglio.

È stata inaugurata domenica, 19 giugno, alle ore 19,00 presso Piazza della Basilica, prospiciente i Templi di Paestum ed adiacente al Museo Archeologico Nazionale, la mostre personale d’arte ‘Mi Ritraggo’ della pittrice pestana Viktorya Macrì, la quale, sebbene la giovane età, conta già molte partecipazioni a mostre collettive e diverse personali su tutto il territorio nazionale.
L’esposizione dei numerosi quadri iperrealisti, per lo più ritratti, è stata introdotta dal critico d’arte Antonella Nigro, la quale ha scritto della Macrì: ‘L’artista “traduce” sensazioni e intuizioni, percezioni ed emozioni, meraviglie e stupori, dubbi e passioni personali attraverso la rappresentazione del reale, così ella stessa, e non il soggetto, è protagonista delle sue opere e negli occhi dei suoi ritratti, come laghi profondi, è sempre Viktoryia che si specchia’.
Sarà possibile ammirare le opere, con ingresso gratuito, fino al 31 luglio.

Tags

Ti potrebbero interessare