Gelbison – Castrovillari: esordio positivo e successo per i vallesi

Ripartivano oggi i campionati di quarta serie. Nel girone I di Serie D come lo scorso anno presente la Gelbison, affidata in questo 2021-2022 al tecnico Gianluca Esposito, opposta nel pomeriggio al Castrovillari. La squadra rossoblù esordiva infatti tra le mura amiche del “Morra” di Vallo della Lucania, alle ore 15:00, proprio contro il club calabrese. La gara dei cilentani, diretta dal sig. Lorenzo Maccarini di Arezzo, termina per 2-0 con rete di Graziani ad inizio ripresa e Onda in coda di frazione.

Gelbison – Castrovillari: la gara

La Gelbison parte sull’acceleratore e dai primi minuti prova schiacciare gli ospiti nella sua metà campo. Primo guizzo però di marca calabrese al 13′ con Tripicchio su punizione dal limite: D’Agostino è superlativo nella chiusura in angolo. Con il passare dei minuti la gara sembra vivere su un equilibrio sostanziale con due squadre che non si fanno male. Al 22′ Uliano ci prova dai 30 metri ma la palla si perde al lato dai pali calabresi. Al 24′ uscita superlativa di Aiolfi che anticipa Corado in posizione invitante su un lancio lungo. Dopo 60 secondi è Gagliardi a girare di un metro sopra la traversa dall’interno dei 16 metri. Al 29′ sul lato corto punizione insidiosa di Gagliardi ma Aiolfi respinge di pugno.  Gelbison ancora pericolosa al 38′ con Graziani che si mette in proprio calciando però alla destra dei pali ospiti.

La ripresa

Nel secondo tempo vede la Gelbison passare subito: dopo 15 secondi un destro di Graziani si insacca nell’angolino dove Aiolfi non può arrivare. Il Castrovillari prova scuotersi ma davanti è poco preciso: la Gelbison cresce e al 14′ prova pungere ancora su piazzato con il solito Uliano.  Al 18′ ci prova ancora Gagliardi ma l’avanti rossoblù pecca di precisione negli ultimi metri mentre sempre da punizione il solito Uliano, al 23′, non va lontanissimo dal bersaglio grosso. Al 31′ sugli sviluppi di un corner Pipolo non impatta nel migliore dei modi mandando la palla poco sopra la traversa e sfiorando cosi il raddoppio. Con il passare dei minuti è sempre il team vallese a fare gioco tenendo la squadra calabrese lontana dalle parti di D’Agostino. Nel recupero bella giocata sul settore sinistro di Corado che viene murato da Aiolfi che non può nulla sul tap-in ravvicinato di Onda. Termina cosi 2-0.

Il tabellino Gelbison- Castrovillari 1-0
Marcatori: Graziani 1′ st, 48′ st Onda.
Gelbison (3-5-2): D’Agostino; Barbetta (19’st  Mainenti), Mautone, Cardore; Conti (12′ st Onda), Uliano, Frulla (33′ st La Gamba), Graziani (12′ st Pipolo); Chinnici (33′ st Di Fiore); Gagliardi, Corado.
A disp: Gesualdi,  De Foglio, Lavardera,  Oggiano. All: Esposito.
Castrovillari (4-4-2): Aiolfi, Di Bari, Proto (33′ st Mastropietro), Cosenza, Strumbo, Miceli, Carrozza, Liguori (25′ st Perri), Marchionna (25′ st Toziano), Tripicchio, Teyou.
A disp: Marchese, Anzillotta, De Lorenzo, Trofo, Simone, Rodi. All. Colle.
Arbitro: Marccarini di Arezzo (Schirinzi-Fedele)  Recupero: 1’pt, 4’st Corner: 4-0
Ammoniti: Uliano, Strumbo, Cozziano.
Note: giornata soleggiata Spettatori: 350 circa.
Gelbison: maglia verde, pantaloncini e calzettoni bianchi
Castrovillari: maglia, pantaloncini e calzettoni neri.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Christian Vitale

Christian Vitale è un giornalista pubblicista che collabora con la Redazione di Infocilento.it dall'aprile del 2016. E' il responsabile della redazione sportiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.