Agropoli, prosegue l’iter per il Commissariato di Polizia

L'immobile sarà concesso per trent'anni in comodato gratuito

AGROPOLI. Prosegue l’iter per realizzare la sede del commissariato di Polizia. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Adamo Coppola, dopo una corrispondenza tenuta con il Ministero dell’Interno, il servizio tecnico logistico e patrimoniale della Polizia di Stato e il Prefetto, ha infatti stabilito di concedere in comodato gratuito il nuovo immobile che andrà ad essere realizzato per ospitare le forze dell’ordine per un periodo di trent’anni.
Un nuovo passaggio propedeutico all’attivazione del presidio di pubblica sicurezza.

L’ipotesi progettuale del Comune di Agropoli, già approvata sia dalla giunta che dal consiglio comunale prevede che il Commissariato, il quale ospiterà 40 agenti, venga predisposto su una superficie di 3.100 metri quadrati in via Scarpa, a non molta distanza dalla caserma che ospita il Comando Compagnia della Guardia di Finanza.

L’edificio che verrà realizzato, disposto su due livelli, avrà una superficie di 1.600 metri quadrati. Al piano terra saranno ospitati gli uffici aperti al pubblico, gli altri uffici operativi e i locali destinati a spogliatoi, archivi, sala apparati, camera di sicurezza, ecc.. Al primo piano saranno predisposti, invece, gli uffici a carattere amministrativo/direttivo, il deposito reperti e la parte alloggiativa. Quest’ultima è costituita da un alloggio per il dirigente del Commissariato, dotato di accesso indipendente e posto auto; due alloggi collettivi doppi.

Lo spazio esterno sarà in parte adibito a parcheggio per i mezzi di servizio, in parte a parcheggio all’aperto per auto private del personale e in parte per l’utenza.

Il Comune ha già deciso di contrarre un mutuo per la sua realizzazione.

CONTINUA A LEGGERE
blank

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it