Montella PrismArredo
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Dal Cilento semi di giglio di mare per i comuni italiani

L'iniziativa della fondazione Angelo Vassallo

POLLICA. I semi di giglio di mare raccolti ad Acciaroli inviati ai sindaci dei comuni italiani legati in qualche modo alla figura di Angelo Vassallo e ai suoi valori. L’iniziativa è del fratello Dario, presidente della fondazione dedicata al sindaco Pescatore.

Otto le lettere inviate, ognuna contenente 200 semi di giglio di mare. Nella missiva è spiegato il motivo del gesto: “Ti invio 200 semi di Giglio Marino, raccolti per te nell’Oasi ubicata sulla spiaggia grande di Acciaroli e dedicata ad Angelo”, scrive Dario Vassallo, con un invito: “Piantali sulle tue spiagge e una volta attecchiti, i loro fiori oltre ad esprimere bellezza, emaneranno un profumo di Legalità”.

La diffusione e la tutela del giglio di mare rappresenta una priorità della Fondazione Vassallo. Il mese scorso proprio Dario Vassallo sollecitò anche la Regione affinché riconoscesse questa pianta come specie protetta (leggi qui).

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità

Elena Matarazzo

Nata a Milano, si trasferisce giovanissima nel Cilento, la terra nella quale è poi rimasta a vivere e alla quale si sente particolarmente legata. Laureata in lettera, si occupa principalmente di arte, cultura e spettacolo.

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it