Montella PrismArredo
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Giglio Marino specie protetta: dal Cilento lettera alla Regione

Fondazione Angelo Vassallo sollecita il riconoscimento per il Giglio di Mare

POLLICA. Con una lettera inviata al Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, il presidente della Fondazione Angelo Vassallo, Dario Vassallo, ha formalizzato nelle scorse settimane la richiesta di riconoscere il Giglio di Mare come specie protetta.

Il “Pancratinm Maritium, chiamato comunemente giglio di mare, è una pianta bulbosa ancora diffusa sulle dune sabbiose della Campania, con una significativa presenza sul litorale Domitio, nel golfo di Salerno e nel Cilento”, esordisce Dario Vassallo, che poi aggiunge: “La Fondazione Angelo Vassallo si fa promotrice del riconoscimento regionale del Pancratium Maritimum come specie protetta. Essa è riconosciuta come tale, già nel Lazio, in Calabria in Basilicata e in Molise. Il riconoscimento sarebbe un forte segnale di cambiamento in una regione che ha messo nella sua agenda politica la tutela dell’ambiente”.

Vassallo sottolinea i benefici del giglio marino per le nostre coste: studi, infatti, dimostrano tra l’altro che ha un’azione anti-erosione dei litorali sabbiosi” Per il riconoscimento del giglio marino quale specie protetta, era stata anche avviata una petizione on line. Oltre mille le firme raccolte (clicca qui)

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it