Contribuì con la propria vita alla vittoria della guerra, l’auditorium intitolato al carabiniere eroe

Riconoscimento per Attilio Cirillo, morto a Creta nel 1944

blank

ATENA LUCANA. L’auditorium comunale sarà intitolato ad un carabiniere caduto in guerra. E’ questa la decisione della giunta comunale, retta dal sindaco Pasquale Iuzzolino.
La struttura porterà il nome del vice brigadiere Attilio Cirillo, nato ad Atena Lucana il 10 giugno 1903, presso il casello ferroviario sito in Loc.Tempa, della tratta ferroviaria Sicignano-Lagonegro e morto tra la fine del 1943 e i primi del 1944 in Creta. “L’intitolazione trova fondamento nel comportamento eroico del carabiniere poiché, comandato dalla Patria sull’isola di Creta eroicamente, di seguito al vuoto di potere creatosi con l’armistizio seguente la seconda guerra mondiale, non si consegno’ ai tedeschi al contrario, egli sostenne con altri un’azione di resistenza per il tempo occorrente ai rinforzi inglesi di sbarcare a tal fine rifugiandosi sulle catene montuose combattendo a fianco dei partigiani greci e contribuendo, con la propria vita, all’esito del conflitto mondiale nel senso favorevole all’Italia”, si legge nella delibera dell’esecutivo. Di qui, vista “l’abnegazione dimostrata ed il gesto eroico dal Vicebrigadiere” l’amministrazione comunale ha deciso di intitolargli la struttura.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Filippo Di Pasquale

Laureato in giurisprudenza, collabora con InfoCilento occupandosi di cronaca attualità e cultura. E' appassionato di musica, eventi e tradizioni locali. Segue con attenzione gli sviluppi sociali del territorio del Vallo di Diano e del Cilento.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it