Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
In Primo Piano

Serie A2, il Basket Agropoli cade al Pala Moncada

Serie A2, il Basket Agropoli cade al Pala Moncada

I cilentani scontano la prestazione no degli americani e perdono 73-56 contro la Fortitudo Agrigento.

I cilentani scontano la prestazione no degli americani e perdono 73-56 contro la Fortitudo Agrigento.

Prima trasferta e prima sconfitta stagionale per il Basket Agropoli di coach Finelli. I delfini infatti perdono di 17 punti al Pala Moncada di Porto Empedocle. La Fortitudo Agrigento ha la meglio in una gara zeppa di errori dei cilentani al tiro, con gli americani in giornata no, in particolare con Taylor in una delle peggiori partite della sua brillante carriera. I siciliani partivano subito forte con la schiacciata di Buford ed arrivavano rapidamente al parziale di 6-0, interrotto da una tripla di Molinaro. Le combinazioni di Buford e Benholter sono difficilmente gestibili per i cilentani e coach Finelli è costretto a chiamare il primo timeout sull’ 11-3. La strigliata del tecnico dei delfini non cambia l’inerzia della partita, sono troppi gli errori di Agropoli ed Evangelisti non è quello visto a Roma domenica iniziando a piazzare le sue triple. Agropoli prova a giocare in difesa aggressiva, ma a parte due punti di Santolamazza e Taylor, i delfini si fanno infilare da Bucci ed il primo quarto termina 24-16. Nella seconda frazione Agropoli sembra riprendersi: è più fluida la manovra offensiva dei delfini e con la tripla di Carenza, quella di Turel e Langford riportano momentaneamente Agropoli a -4. Agrigento è imprecisa, ma la gara si mantiene sul -5. Dopo l’intervallo lungo, i siciliani costruiscono nella terza frazione la vittoria finale. Piazza subisce fallo e ne fa 3 (tiro e fallo) e segnano pure BenHolter e Chiaristella ripostando i siciliani al +10. In questa fase Taylor è persino disastroso dietro non intercettando rimbalzi. Sale in cattedra pure De Laurentis e per Agropoli è la notte fonda del -17;  dopo la sospensione della gara per oltre 15′: saltano le luci al Pala Moncada, guasto tecnico poi risolto. L’ultimo quarto non ha più nulla da dire: c’è solo Agrigento in campo, tanto che il tecnico Ciani inserisce anche il doppio playmaker. Passo indietro per Agropoli che sconta la prestazione insufficiente degli americani. Soltanto Turel merita la sufficienza. Cilentani rimandati dopo la prima trasferta. Domenica, sempre fuori casa, se la vedranno con Treviglio.

Fortitudo Agrigento – Basket Agropoli 73 – 56 (24-16; 12-15; 21-9; 16-16)

Fortitudo Agrigento: Buford 14, Evangelisti 12, Bell- Holter 9, Piazza 8, Chiarastella 5, Bucci 8, Zugno 3, De Laurentis 14, Ferraro, Cuffaro, M.Tartaglia, A Tartaglia. Coach: Ciani.

Basket Agropoli: Turel 14, Santolamazza 10, Langford 7, Taylor 10, Molinaro 8, Carenza 7, Contento, Lucarelli, Ndiaye, Amanti, Silvestri. Coach: Finelli

Correlati

Popolari

Top