Tolomeo
AttualitàIn Primo Piano

Il meteorite del Cilento compie un anno: lumini, piccone e torta per festeggiarlo | FOTO

Ad un anno dal crollo del masso che blocca la Sp12 oggi una simbolica festa da parte dei cittadini degli Alburni

AQUARA. Compie un anno il masso che dal 18 agosto 2015 ostacola il transito sulla Sp12. Una torta con candelina troneggia sul masso. I cittadini degli Alburni gli hanno fatto la festa. Una festa sarcastica per protestare contro gli Enti locali e sovracomunali,per le lungaggini burocratiche, che dopo dodici mesi esatti ancora non trovano un modo per riaprire al traffico la strada. A “festeggiare” con i cittadini anche le telecamere di Rai3 Agorá Estate. È intervenuto, dallo studio in collegamento, il presidente della Provincia di Salerno, Giuseppe Canfora, che ha accusato il sindaco di Aquara, Pasquale Brenca, «di aver speso giá 200mila euro di soldi pubblici per una somma urgenza per mettere in sicurezza il costone un anno e mezzo fa con le conseguenze che poi tutti sanno, con un nuovo crollo di massi». “É proprio questo atteggiamento astioso e da rimpallo delle responsabilità che ha comportato lungaggini, difficoltà e indifferenza al problema viabilità ” è la risposta del sindaco Brenca.
Intanto i cittadini del comprensorio hanno chiesto le dimissioni del presidente Canfora. In regalo al masso per il suo compleanno un lumino ed un piccone, oltre la torta.

Tags

Ti potrebbero interessare

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito