Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Amministrative a Salento: ricorso respinto, De Marco resta sindaco

Amministrative a Salento: ricorso respinto, De Marco resta sindaco

Dopo due anni il Consiglio di Stato mette la parola fine sulle amministrative a Salento. Respinto il ricorso presentato dall’opposizione per invalidare le elezioni.

Dopo due anni il Consiglio di Stato mette la parola fine sulle amministrative a Salento. Respinto il ricorso presentato dall’opposizione per invalidare le elezioni.

SALENTO. Gabriele De Marco confermato sindaco. Dopo il Tar Campania, pronunciatosi lo scorso marzo, anche il Consiglio di Stato ha respinto il ricorso presentato dalla minoranza che chiedeva l’invalidazione del risultato elettorale.

La contesa era tra due avvocati, De Marco (sindaco in carica di Salento eletto a maggio 2014) e Gianfranco Scarpa, candidato alla carica di primo cittadino e non eletto per uno scarto minimo di tre voti. E’ stata la lista che appoggiava quest’ultimo ad impugnare il risultato elettorale dinanzi al tribunale amministrativo per la mancata attribuzione di alcune schede alla propria lista.

Il Tar, con sentenza del 18 marzo scorso, ha respinto il ricorso, ritenendo che tutte le censure proposte fossero inidonee a ribaltare il risultato elettorale. Il Consiglio di Stato ha fatto lo stesso, chiudendo definitivamente la vicenda. “Speriamo che siano finiti i ricorsi e che la minoranza prenda coscienza che le elezioni le ha perdute”, ha detto il sindaco De Marco. “Invito pertanto l’opposizione cambiare atteggiamento e a costruire e collaborare con noi della maggioranza per il bene e l’interesse prioritario di Salento”, ha concluso il primo cittadino.

Correlati

Popolari

Top