Lustra: un progetto per prevenire il rischio idrogeologico in località Fiumara

Il progetto dei lavori prevede una spesa complessiva pari a € 250.000,00

LUSTRA. L’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Luigi Guerra, programma interventi per la mitigazione del rischio frana sulla strada Variante nei pressi del Castello di Rocca Cilento.

Nello specifico, l’Ente, intende intervenire per la sistemazione idrogeologica- ambientale della Fiumara Santa Lucia; beneficiando del finanziamento messo a disposizione dal Ministero dell’Interno pari a € 750.000,00.

Il progetto dei lavori comporterà una spesa complessiva pari a € 250.000,00 di cui € 178.951,50 e € 71.048,50 di somme messe a disposizione.

Il progetto

Con Decreto del Ministero, con scadenza il 15 febbraio 2022, sono stati disposti a favore di Enti locali, contributi per investimenti relativi a opere pubbliche di messa in sicurezza di edifici e del territorio; nel limite complessivo di 350 milioni di euro per l’anno 2021 e di 450 milioni di euro per l’anno 2022.

La Fiumara è un torrente che, prima di confluire nel fiume Alento, scorre in una piccola vallata ai piedi del versante settentrionale del Monte della Stella.

In epoca preromana la valle costituiva un’importante via d’accesso alla stessa valle dell’Alento, che metteva in comunicazione le città di Paestum e Velia.

Questa zona è caratterizzata da distese di ulivi e da terreni incolti di erica. I boschetti di cerro e il sottobosco di erica e biancospino sono l’ambiente ideale per un’avifauna che comprende le specie tipiche dei boschi e delle macchie; la ghiandaia, il merlo, l’occhiocotto, il piccolissimo fiorrancino; in inverno arriva in queste lande il tordo bottaccio, riconoscibile dalla melodiosità del canto.

Il commento

Gli interventi, si rendono necessari non solo per la salvaguardia dell’ambiente; lavori volti anche a garantire l’incolumità dei cittadini e offrire maggiore sicurezza sul territorio”– così fanno sapere da palazzo di città.

Ti potrebbe interessare anche