Covid, Addio a Don Gennaro Lo Schiavo: era originario di Castellabate

Era rettore del Santuario dell’Avvocatella di Cava de’ Tirreni e dell’Avvocata sopra Maiori

Lutto nel mondo ecclesiastico cavese ma anche cilentano. E’ morto nella notte don Gennaro Lo Schiavo. E’ stato esorcista, monaco benedettino e rettore del Santuario dell’Avvocatella di Cava dei Tirreni e dell’Avvocata sopra Maiori. Era originario Castellabate, comune cui era rimasto particolarmente legato. Da alcuni giorni lottava contro il covid.

Addio a don Gennaro Lo Schiavo, il cordoglio delle comunità

La notizia del decesso di Don Gennaro Lo Schiavo si è diffusa velocemente nelle comunità cavesi e della costiera, lasciando tutti sgomenti. Da ieri i fedeli erano in ansia e pregavano per le sorti del monaco. Le sue condizioni si erano aggravate ed era stato necessario il ricovero nel reparto di rianimazione all’ospedale Ruggi di Salerno.

Il legame con Castellabate

Originario di Castellabate, don Gennaro Lo Schiavo era conosciuto in tutta Italia per il suo ministero di esorcista e nel 2018 aveva festeggiato il 50°anniversario dell’ordinazione sacerdotale. Per l’occasione anche la comunità di San Marco di Castellabate aveva voluto omaggiarlo.

Sempre nel 2018 aveva accolto a Cava dei Tirreni anche il busto di San Costabile, patrono del comune cilentano.

In tanti, in queste ore, stanno rivolgendo i propri messaggi di cordoglio per l’ennesima vittima del covid e per don Gennaro, una persona che non aveva mai interrotto il suo legame con la terra natia.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE

Ernesto Rocco

Inizia l'attività giornalistica nel 2003, collaborando con il mensile "Il Cilento Nuovo". Successivamente diventa addetto stampa dell'U.S.Agropoli 1921, ruolo che manterrà fino al 2013 e che tornerà a ricoprire negli anni successivi. Nel 2005, fonda il portale InfoAgropoli (divenuto poi InfoCilento), di cui è caporedattore. Dal 2012 è collaboratore de "Il Mattino" e dell'agenzia di stampa Mediapress. Si occupa dell'organizzazione e della gestione di uffici stampa con lo studio di comunicazione Qwerty. Conduce programmi radio e tv sui canali di InfoCilento ed è opinionista e corrispondente di alcune televisioni locali.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!