Affare Fatto
CilentoCronacaIn Primo Piano
Trending

Cilento: sottoponeva i pazienti a sedute terapeutiche senza aver conseguito l’abilitazione

Controlli dei Nas sul territorio

Operazione dei Nas in tutta Italia. I militari hanno controllato studi di medici e pseudo medici che usavano la loro autorità sanitaria e la salute dei pazienti per fare soldi o per i propri interessi. Erano in tanti a sfruttare la professione, se la possedevano, per fini commerciali propri o per favori economici ai colleghi; oppure per spaventare l’opinione pubblica con false notizie sui vaccini.

Viterbo, Bologna, Padova, Pescara, ma anche la Provincia di Salerno al centro dell’attività del Nucleo Antisofisticazione. Qui, in particolare, ad essere interessato da una complessa indagine, un soggetto con studio in un centro costiero del Cilento.

L’attività dei militari potrebbe portare al suo deferimento presso la Procura della Repubblica di Vallo della Lucania con l’accusa di esercizio abusivo della professione sanitaria. L’uomo in questione è il titolare di un sedicente studio medico in cui avrebbe praticato l’attività di psicoterapeuta, sottoponendo i pazienti a vere e proprie sedute terapeutiche/curative, anche ipnotiche, pur non avendo, stando alle accuse, mai conseguito alcuna abilitazione professionale. Diverse le persone che si sarebbero sottoposte alle sue cure. I Nas di Salerno stanno ricostruendo l’intera vicenda e hanno raccolto diverse informazioni sul caso.

Tags

3 commenti

  1. Infatti possibile scrivete gli articoli ,e poi non indicate il soggetto..almeno uno se ne guarda …m’ha

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito