Affare Fatto
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Dietrofront della Provincia sugli autovelox in Cilento: Rutino autorizzato

Manca l'ok per Vallo della Lucania

Anche l’autovelox di Rutino è autorizzato. Dietrofront del dirigente del settore viabilità della Provincia di Salerno, Domenico Ranesi, il quale soltanto ieri aveva puntato il dito contro gli apparecchi per il controllo elettronico della velocità posti sulla Cilentana, indicando come regolare soltanto quello di Agropoli. Ora il dietrofront: “C’è stato un difetto di comunicazione tra noi e la Prefettura”. Anche Rutino, quindi, è in regola. Ma vi è di più: se fino a ieri si riteneva che il tratto Perito – Omignano non fosse tra quelli individuati come pericolosi e quindi inidonei all’installazione di un autovelox, oggi c’è un passo indietro anche su questo. Nel decreto prefettizio che individua i tratti sensibili vengono citati i comuni di Capaccio Paestum, Agropoli, Perito, Lustra Cilento, Omignano, Casal Velino, Salento, Castelnuovo Cilento, Vallo della Lucania, Ceraso, Cuccaro Vetere, Futani, Montano Antilia, Centola, Celle di Bulgheria, Roccaglioriosa, San Giovanni a Piro e Santa Marina (Policastro). In tal senso Ranesi precisa: “Il decreto venne operato frettolosamente dal Prefetto in quanto se si va a fare un riscontro chilometrico, il tratto indicato come Comune di Omignano è invece quello che rientra nel Comune di Rutino”.

Per il centro cilentano, quindi, nessuna irregolarità. Restano invece problemi per quanto riguarda l’autovelox di Vallo della Lucania: quest’ultimo, infatti, non è stato ancora autorizzato eppure la polizia locale lo sta già utilizzando.

Tags

3 commenti

  1. Noto troppa confusione per una materia tanto seria,ma sono competenti abbastanza questi dirigenti???
    Comunque sono ben pagati!!!

  2. Fermo restando che per operare con un autovelox dinamico, cioè come nella fattispecie lo scout speed non bisogna chiedere nessuna autorizzazione a nessuno, ma basta fare una suemplice comunicazione al prefetto giusto per. La provincia, come ANAS non autorizzano l’installazione di autovelox fissi, ma autorizzano e controllano che eventuali lavori di manufatti per l’ installazione di autovelox su un tratto di strada di loro competenza siano fatti a regola d’arte.

  3. Poi mi chiedo io, ma questo avvocato azzeccagarbugli del cileno che fino a prima del “attenzionato” autovelox di Agropoli non faceva una causa, ma si rende conto che è un incompetente bugiardo millantatore calunniatore e diffamatore, pur di accaparrarsi i 50,00 euro per un ricorso? Ma con tutte le stronzate ridicole che dice come mai non è stato ancora denunciato è fatto radiare dall’albo? AnChe se devo dire che guardando i suoi video mi fa pena, senza offesa per nessuno ma non deve essere tanto normale.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito