Terme Cappetta
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Dispersione scolastica e inclusione di migranti: fondi per 4 istituti del Cilento

Per ciascuno di loro arrivano circa 12mila euro

Ci sono anche degli istituti cilentani tra quelli destinatari di fondi per la lotta alla dispersione scolastica e l’inclusione dei migranti. Si tratta dell’istituto Ancel Keys di Castelnuovo Cilento, del comprensivo Giovanni XXIII di Altavilla Silentina, del Patroni di Pollica e del Cenni-Marconi di Vallo della Lucania.

300 mila euro nel complesso i fondi destinati alle scuole della Provincia di Salerno. I finanziamenti sono inerenti attività scolastiche ricadenti in aree sociali ritenute a rischio, dove è forte la presenza di migranti. L’obiettivo è garantire loro il diritto all’istruzione, evitando in questo modo la dispersione scolatica e l’abbandono. La somma stanziata per ciascuno dei quattro istituti salernitani è di circa 12mila euro.

Il problema della dispersione scolastica è tutt’oggi particolarmente diffuso: su 1000 studenti che abbandonano gli studi tra il quarto e il quinto anno il 60% rinuncia agli studi o si trasferisce in scuole paritarie.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito