Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Cilento

Agropoli, fuggono alla vista dei carabinieri: con loro avevano 2000 euro di banconote false

Agropoli, fuggono alla vista dei carabinieri: con loro avevano 2000 euro di banconote false

Sono stati inseguiti e bloccati grazie ad una seconda pattuglia

Sono stati inseguiti e bloccati grazie ad una seconda pattuglia

Nella notte i Carabinieri della Compagnia di Agropoli, agli ordini del Capitano Francesco Manna, hanno inferto un duro colpo all’illegalità e in particolare al fenomeno della spendita di banconote false.

L’intensificazione dei controlli che si sono resi necessari per la stagione estiva ha permesso di evitare che decine di banconote contraffatte venissero smerciate nel territorio cilentano con un conseguente notevole danno all’economia locale.

Ieri sera i militari del Nucleo Operativo Radiomobile hanno intercettato ad Agropoli due giovani a bordo di un’auto, entrambi noti alle forze dell’ordine, che all’intimazione dell’alt hanno tentato di eludere il controllo fuggendo via. Nel frattempo uno di loro ha cercato di disfarsi di una busta per corrispondenza gettandola dal finestrino.

Il fatto non è passato inosservato ai Carabinieri, così uno di loro ha recuperato prontamente la busta mentre l’altro ha inseguito i fuggitivi, che poco dopo sono stati bloccati anche grazie all’aiuto di una seconda pattuglia immediatamente intervenuta.

All’interno del plico c’erano 1.750 euro suddivisi in 35 banconote da 50 euro che, dopo un attento controllo, sono risultate contraffatte.

Le banconote sono state sequestrate per i successivi accertamenti, mentre i due sono stati arrestati e accompagnati nelle rispettive abitazioni a disposizione della Procura della Repubblica di Vallo della Lucania per il reato di introduzione nello Stato senza concerto di monete falsificate.

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Top