Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Cilento

Cilento: morta dopo intervento di pacemaker, eseguita l’autopsia

Cilento: morta dopo intervento di pacemaker, eseguita l’autopsia

Riscontrate gravi lesioni cerebrali

Riscontrate gravi lesioni cerebrali

Sono state gravi lesioni cerebrali a determinare la morte di Miranda Petronilla. La donna era stata sottoposta ad un intervento presso una clinica agropolese per l’impianto di un pacemaker. La donna uscì dalla sala operatoria in coma vegetativo, dopo aver avuto un arresto cardiaco; per troppo tempo non le è arrivato ossigeno al cervello e ciò ne ha determinato poi il decesso.

Ieri è stato eseguito l’esame autoptico sul corpo della 86enne originaria di Portici ma residente ad Ascea. Un quadro più completo lo si avrà non appena arriverà l’esito degli esami istologici. Era stata la famiglia a chiedere l’apertura di una inchiesta sul caso per risalire alle esatte cause della morte. Miranda Petronilla dopo essere stata operata fu trasferita per due settimane all’ospedale di Vallo della Lucania nel reparto di rianimazione. Qui è avvenuto il decesso.

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Correlati

Popolari

Top