Il Comune di Capaccio pronto ad ospitare la sede della Guardia di Finanza - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Il Comune di Capaccio pronto ad ospitare la sede della Guardia di Finanza

capaccio_piazza_santini
Il Comune di Capaccio pronto ad ospitare la sede della Guardia di Finanza

Il Comune di Capaccio è pronto a concedere in comodato d’uso alla Guardia di Finanza l’intero immobile e relative pertinenze dell’ex macello. Infatti, la Giunta comunale guidata dal sindaco Italo Voza, ha approvato una delibera con la quale aderisce alla richiesta della Guardia di Finanza – Compagnia di Agropoli,  di ottenere l’edificio che un tempo ospitava il macello comunale e le relative pertinenze, in viale della Repubblica a Capaccio Scalo. Nell’edificio sono in corso  lavori in base al progetto “Recupero patrimonio edilizio ex macello”, soggetti ai vincoli temporali imposti dalla Regione Campania nell’ambito dell’Accellerazione della spesa dei fondi POR, che prevedono l’ultimazione dei lavori entro la fine del 2015.

L’amministrazione comunale, attraverso la delibera di Giunta, ha dato anche la propria disponibilità ad eseguire interventi edilizi atti ad adeguare le dotazioni (impiantistiche, elettroniche e di sicurezza) e a realizzare particolari tipologie di locali per specifiche esigenze del corpo della Guardia di Finanza.

«Abbiamo risposto alla richiesta della Guardia di Finanza e siamo pronti ad un ulteriore sacrificio per adeguare la struttura alle loro esigenze. – afferma il sindaco Italo Voza – Ottenere la sede della compagnia del corpo sarebbe un motivo di orgoglio per il nostro Comune, ma soprattutto contribuirebbe con certezza ad aumentare significativamente la sicurezza sul territorio».

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
capaccio-panorama
Ritrovato anche il secondo camion rubato all’azienda Paistom

sorgente_porta_marina
Ripulita l’antica fonte d’acqua della città di Poseidonia

costabile_spinelli
Spinelli (FdI) attacca Cobellis (UdC) “Un trasformista!”

Chiudi