AlburniCilentoIn Primo PianoPoliticaVallo di Diano

Elezioni in Cilento, Diano e Alburni: numeri e curiosità

A Sicignano il sindaco più giovane della Provincia. A Casal Velino l'unica donna ad indossare la fascia tricolore. Poche le novità

12 nuovi sindaci, 130 consiglieri comunali di cui 21 donne e gli altri uomini.
Sono questi alcuni numeri delle elezioni comunali che hanno interessato i centri del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.
Tutti i comuni chiamati al voto erano al di sotto dei 10mila abitanti.
Pertanto nessun turno di ballottaggio e tutti i sindaci sono stati eletti al primo turno.

Elezioni comunali: scelta la continuità

La maggioranza degli elettori ha scelto la continuità amministrativa: sei i sindaci confermati. Si tratta di Gaspare Salamone a Sant’Angelo a Fasanella, Silvia Pisapia a Casal Velino, Romano Gregorio a Laurino, Ferdinando Palazzo a San Giovanni a Piro, Gino Marotta a Celle di Bulgheria.

A Pertosa, Polla e Lustra i sindaci uscenti non erano in lizza e i cittadini hanno scelto comunque amministratori che rappresentavano la continuità rispetto al passato. Nei tre centri sono stati eletti i vicesindaci delle giunte uscenti: Luigi Guerra a Lustra, Domenico Barba a Pertosa e Massimo Loviso a Polla. Quest’ultimo è stato chiamato a guidare il paese dal maggio scorso, dopo la prematura scomparsa del primo cittadino Rocco Giuliano.

Anche a Sassano non si può parlare di novità. Il sindaco Antonio Rubino, infatti, aveva già indossato la fascia tricolore prima del decennio Pellegrino.

A Sicignano il sindaco più giovane

A Sicignano degli Alburni c’è un nome nuovo. E’ il 27enne Giacomo Orco, sindaco più giovane ad essere eletto in tutta la Provincia di Salerno, ex presidente del Forum dei Giovani.

Ad Ispani termina l’era Martino

Svolta ad Ispani dove finisce l’era di Marilinda Martino, già sfiduciata a febbraio. Neanche qui c’è un vero volto nuovo: il neo eletto sindaco Francesco Giudice, infatti, era il vice proprio di Martino.

Le quote rosa

Ora i nuovi sindaci sono al lavoro per formare la loro giunta. In molti casi ci sarà il problema “quote rosa”. Prevalgono gli uomini tra gli eletti. Un solo sindaco è donna: Silvia Pisapia di Casal Velino; ad Ispani, Lustra e Celle di Bulgheria le candidate “rosa” sono all’opposizione. 14 le donne che faranno parte della maggioranza; 7 sono in minoranza.

Non ci sono quote rosa nel consiglio comunale di Sassano, l’unico a non aver eletto donne.

Tutti i nuovi sindaci e consiglieri

Casal Velino
Celle di Bulgheria
Ispani
Laurino

Lustra
Pertosa
Polla
Postiglione
San Giovanni a Piro
Sant’Angelo a Fasanella
Sassano
Sicignano degli Alburni

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Sergio Pinto

Inizia da giovanissimo l'attività di giornalista, dapprima collaborando per una radio locale, poi fondando un free press nel territorio di Casal Velino. Successivamente ha lavorato con i quotidiani "La Città", "Il Mattino" e "L'Opinione". Fondatore della casa editrice e studio di comunicazione Qwerty, è stato editore e direttore responsabile del mensile "L'Informazione", distribuito su tutto il territorio cilentano. Dal 2009 è direttore di InfoCilento.

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it