Affare Fatto
AttualitàVallo di Diano

Sanza: domenica l’inaugurazione di “Luci d’Inverno”

Il centro storico si anima in vista del Natale

Dare vita al centro storico con un percorso arricchito da “Luci d’Inverno”, edizione 2018. Si parte domenica 9 dicembre con l’accensione delle luci presso la chiesetta di Santa Brigida, alle ore 19.30. Un percorso illuminato dalle Luci d’Inverno che riscalderanno i vicoli del centro storico fino a piazza Guglielmo Marconi ed in piazza Plebiscito. Cuore dell’evento sarà piazzetta San Martino e la sua Torre Medioevale.

Domenica 9 dicembre l’accensione delle luci ed a seguire dalle 20.30 nella Chiesa Madre di Santa Maria Assunta il concerto inaugurale di musica barocca per violoncello e pianoforte a cura dei maestri: Veronica Loria e Davide Cesarano. In questa settimana si procederà all’istallazione delle luci che quest’anno avranno una caratterizzazione importante dal tema: la neve del Monte Cervati. “Ma non solo le Luci d’Inverno, con la collaborazione del parroco, don Giuseppe Spinelli, della Pro Loco, della Consulta delle donne, della Compagnia teatrale sanzese, del CAI, della SapieNza onlus, e della Consulta del Commercio, proporremo un fitto programma di eventi ed iniziative che caratterizzeranno il Natale a Sanza – ha commentato il sindaco Vittorio Esposito – Un programma ricco di iniziative che passerà dalla consegna del Premio Mentes 2018, al Concerto di Natale, al brindisi di fine anno sulla Vetta del Cervati, al Concerto di fine Anno nonché una rappresentazione teatrale, per finire con uno spazio dedicato ai più piccoli ed ai nostri anziani e con l’arrivo della Befana” ha concluso il sindaco Esposito. Nei prossimi giorni sarà divulgato il programma di dettaglio degli eventi che caratterizzeranno il Natale 2018 a Sanza.

“L’auspicio è che tutti possano godere del bello e della condivisione dell’atmosfera natalizia che deve arricchire le nostre famiglie e creare quello spirito di solidarietà ed accoglienza che la nostra comunità possiede ed è in grado di manifestare in ogni occasione – ha aggiunto l’assessore alle politiche sociali Marianna Citera – un grande lavoro di squadra, con i colleghi delegati alla cultura ed al turismo, per rendere la nostra comunità un luogo unico di accoglienza per tutti coloro che vorranno venire a visitare le Luci d’Inverno e godere dell’ospitalità e perché no, dell’enogastronomia della nostra Sanza” ha concluso l’assessore Citera.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito