Tolomeo
CilentoCronacaIn Primo Piano

Perdifumo, auto gli taglia la strada e fugge: appello per trovarla

Il racconto di Giacomo Gargione

PERDIFUMO. E’ accaduto la scorsa settimana durante il week. Un giovane motociclista, Giacomo Gargione, è finito in ospedale dopo un incidente stradale. Per fortuna le sue condizioni non sono gravi ma poteva andargli molto peggio.

L’incidente

Sabato pomeriggio era a bordo della sua moto tra Giungatelle, nel Comune di Montecorice e Santa Maria di Castellabate. Il giovane, residente a Perdifumo, stava rientrando a casa: erano da poco passate le 13.30 quando, stando al suo racconto, un’auto gli avrebbe tagliato la strada. Il centauro è finito a terra con tutto il peso della moto addosso. La vettura si sarebbe fermata poco più avanti: uno sguardo dallo specchietto retrovisore, poi è ripartita.

Il racconto

“Purtroppo un Honda Civic nera mi ha tagliato la strada ed è andata via lasciandomi a terra sotto la moto senza nemmeno soccorrermi”, racconta Giacomo. Alla guida un signore ed una signora”. Per fortuna altri passanti si sono poi fermati ed hanno aiutato Giacomo.

L’appello

Ora l’appello a segnalare questa vettura, qualora fosse vista in zona, e a verificare le immagini delle telecamere di sorveglianza presenti tra Perdifumo, Giungatelle, Montecorice e Santa Maria di Castellabate per provare a identificare auto ed autista passati sabato in zona tra le 13 e le 14. Nel fine settimana due le segnalazioni di un’auto simile: il primo a Santa Maria di Castellabate, l’altro nei pressi del cimitero di Agropoli. Giacomo Gargione, intanto, resta in ospedale. Per fortuna le sue condizioni non destano preoccupazione.

Tags

3 commenti

  1. Non solo provocano l’incidente si accertano dallo specchietto se il motociclista sta bene e scappano ?ma con quale coraggio ?sono dei vigliacchi! Spero che vengano individuati !!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare