Nuova Elite
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Pioggia di fondi per le scuole del Cilento, Vallo di Diano e Alburni

Ecco i progetti che potranno ottenere finanziamenti

Un risultato eccellente per le scuole del Cilento e Vallo di Diano: la giunta regionale della Campania, infatti, ha preso in considerazioni le 710 istanze inviate dai Comuni dei cinque capoluoghi e ha approvato il ‘Piano triennale dell’edilizia scolastica della Regione Campania 2018/2020: Amministrazioni comunali’, costituito, appunto, dalle istanze ammissibili e candidabili per l’annualità 2018 alla concessione dei relativi finanziamenti.

Tanti gli istituti che potrebbero beneficiare di un cospicuo investimento, utile alla messa in opera di lavori relativi alla sicurezza e alla manutenzione.

Questi i Comuni le cui istanze sono ammissibili:

San Rufo – Nuovo Polo Scolastico San Rufo Capoluogo (2,4 milioni)

Casalvelino – Interventi di Demolizione E Ricostruzione In Situ Di Edifici Scolastici Esistenti (2,5 milioni)

Rutino – Progetto Di Un Nuovo Edificio Scolastico da Adibire a Scuola per l’Infanzia, Scuola Primaria e Scuola Secondaria di I° Grado (1,3 milioni)

Vallo della Lucania – Lavori Di Demolizione e Ricostruzione dell’Edificio Ospitante la Scuola Secondaria Di I Grado “Andrea Torre” e L’Istituto Di Istruzione Superiore “Parmenide” (5,8 milioni)

Sala Consilina – Lavori Di Ricostruzione Della Scuola Media Trinità (3,1 milioni); Lavori Di Restauro e Miglioramento Sismico “Scuola Materna Guerrazzi” (1,6 milioni); Intervento di Demolizione E Ricostruzione con Diversa Distribuzione Plano-Altimetrica E Sistemazione Aree Esterne Dell’Edificio Scolastico Sant’Antonio (1,3 milioni);

Sacco – Completamento di Una Palestra Polivalente In Localita’ San Giovanni’ (950mila)

Capaccio Paestum – Lavori Di Adeguamento per la Realizzazione Del Polo Scolastico Del Capoluogo (780mila); Progetto Per L’Ampliamento Del Polo Scolastico Di Capaccio Capoluogo (1,9 milioni); Realizzazione Di Un Plesso Scolastico Adibito A Scuola Dell’Infanzia Laura (1,3milioni); Realizzazione Di Interventi Di Messa In Sicurezza E Riqualificazione Dell’Edificio Pubblico Adibito Ad Uso Scolastico, Denominato “Scuola Media E Dell’Infanzia Carducci Di Capaccio Capoluogo” Capaccio Paestum (2milioni); Realizzazione Della Palestra Scolastica Laura (487mila euro); Realizzazione Della Palestra Scolastica Vannulo (700mila); Realizzazione Di Una Palestra Scolastica Annessa Al Plesso Scolastico Della Località Licinella (720mila); Realizzazione Di Una Palestra Annessa Al Plesso Scolastico Della Localita’ Spinazzo (700mila)

Sant’Arsenio – Lavori Di Ristrutturazione Edilizia Mediante Demolizione e Ricostruzione Della Scuola Elementare L. Gilberti (2,3 milioni); Lavori Di Ristrutturazione Della Scuola Materna Di Piazza D. Pica, Mediante Adeguamento Sismico, Impiantistico, Antincendio, Igienico Funzionale Ed Efficientamento Energetico (750mila euro)

Agropoli – Lavori Di Ampliamento Mediante Sopraelevazione Della Scuola Elementare E Materna In Localita’ Cannetiello (2,5 milioni); Ampliamento E Ristrutturazione Edilizia Della Scuola Dell’ Infanzia ” A. Mozzillo” In Agropoli- Piazza Mediterraneo (1,4 milioni); Interventi Di Ampliamento Della Scuola Elementarecafarelli In Localita’ Moio (2,9 milioni)

Lustra – Progetto Di Messa In Sicurezza Ed Efficientamento Energetico Dell’Edificio Scolastico “Inverso” Di Corticelle – “Ristrutturazione Edilizia Mediante Demolizione, Ricostruzione Ed Ampliamento” (1,2 milioni)

Tortorella – Progetto Di Adeguamento Sismico Dell’Edificio Scolastico Di Via Giuliani – Intervento Di Demolizione E Ricostruzione (1,2 milioni)

Sassano – Costruzione Nuovo Polo Scolastico Silla (3,2 milioni)

Moio della Civitella – Lavori Di Sostituzione Edilizia Con Demolizione E Ricostruzione In Situ Dell’Edificio Scolastico (1,9 milioni)

Magliano Vetere – Interventi Di Adeguamento Sismico Ed Efficientamento Energetico Dell’Edificio Comunale Destinato A Scuola Dell’Infanzia E Primaria Sito In Via Annunziata Localita’ Magliano Nuovo (850mila)

Polla – Lavori Di Messa In Sicurezza – Adeguamento Sismico Della Scuola Elementare S.Pietro (1,3 milioni)

Roscigno – Messa In Sicurezza E Riqualificazione Edificio Scolastico (3,1 milioni)

Montano Antilia – Demolizione E Ricostruzione Scuola Dell’Infanzia Alla Frazione Abatemarco – Via Chiesa (650mila); Demolizione E Ricostruzione Scuola Primaria Alla Frazione Massicelle – Via Ciardelle (750mila)

Torchiara – Lavori Di Adeguamento Sismico E Ampliamento Edificio Scolastico In Via S. Antonio Abate Di Torchiara (1 milione); Lavori Di Adeguamento Sismico E Ampliamento Edificio Scolastico In Via S. Antonio Abate Di Torchiara (1milione)

Trentinara – Ampliamento Con Adeguamento Sismico, Adeguamento Funzionale, Efficientamento Energetico Ed Impiantostico, Opere Di Adeguamento Antincendio E Sistemazione Dell’Edificio Scolastico Aldo Moro (800mila)

Sicignano degli Alburni – Completamento E Messa In Sicurezza Edificio Scolastico A Sicignano Capoluogo (1,6milioni)

Postiglione – Interventi Di Riqualificazione, Messa In Sicurezza Ed Efficientamento Energetico Dell’Edificio Scolastico “Martin Luther King” (961mila); Riqualificazione Architettonica Ed Efficientamento Energetico Della Scuola Dell’Infanzia In Zuppino (580mila)

Roccadaspide – Efficientamento Energetico, Messa In Sicurezza E Adeguamento Impianti Tecnologici, Relativo All’Edificio Scolastico Ubicato Alla Localita’ Doglie (1milione); Interventi Di Adeguamento E Efficientamento Energetico Dell’Edificio Comunale Adibito A Scuola Dell’Infanzia Ed Asilo Nido Nel Centro Cittadino (809mila)

Aquara – Completamento Di Un Edificio Polifunzionale Destinato Ad Attività Scolastica (450mila)

Torre Orsaia – Lavori Di Adeguamento E Messa In Sicurezza Dell’Edificio Scuola Secondaria Di Primo Livello (1,1milioni); Lavori Di Adeguamento Sismico, In Materia Di Accessibilita’ E Superamento Barriere Architettoniche, Di
Riqualificazione Energetica E Miglioramento Dell’ Attrattivita’ Dell’Edificio Scolastico Di Via D.Alighieri (1,3milioni)

Rofrano – Adeguamento Sismico Al Vecchia Edificio Scolastico In Via Canonico Domenicoantonio Ronsini (1,3milioni)

Ascea – Miglioramento Della Sicurezza E Della Fruibilità Degli Ambienti Dell’Edificio Scolastico Alla Frazione Marina – Istituto Comprensivo Statale Parmenide (2,2milioni)

Montesano sulla Marcellana – Adeguamento Ed Efficientamento Energetico Edificio Scolastico Montesano Sulla Marcellana Capoluogo (Secondaria) (1,3milioni)

Giungano – Intervento Di Messa In Sicurezza E Riqualificazione Degli Edifici Scolastici Di Via Giordano Bruno In Giungano (1,6milioni)

Ogliastro Cilento – Lavori Di Adeguamento Sismico E Messa In Sicurezza Della Scuola Primaria In Via S. Leonardo Nel Comune Di Ogliastro Cilento (1,6milioni)

Buonabitacolo – “Interventi Di Abbattimento Delle Barriere Architettoniche, Di Salubrita’ Ed Igiene Degli Ambienti,
Efficientamento Energetico, Adeguamento Impianti E Normativa Antincendio Della Scuola Media F.
Brandileone” (633mila)

Altavilla Silentina – Intervento Di Demolizione E Ricostruzione Dell’Edificio Scolastico San Francesco (3,2milioni); Interventi Di Completamento Strutturale Dell’Edificio Scuola Media Giovanni Xxiii In Via Peschiera (542mila); Realizzazione Di Un Edificio Scolastico Alla Loc. Borgo Carillia (1,4milioni)

Camerota – Adeguamento, Messa In Sicurezza,E Riqualificazione Energetica Scuola Della Infanzia, Primaria E Secondaria- Frazione Licusati (1,4milioni); Manutenzione Straordinaria Ed Adeguamento Sismico Del Plesso Scolastico Della Frazione Lentiscosa (1,2milioni); Lavori Di Realizzazione Della Palestra Comunale Annessa Alla Scuola Media A . Poliziano Della Frazione Di Marina Di Camerota (1,6milioni)

Questi i Comuni le cui istanze sono candidabili:

Bellosguardo – Adeguamento Sismico dell’edifico scolatico Attilio Pepe sito in Piazzale Necropoli Lucana (1,7 milioni)

Vallo della Lucania – Lavori di Adeguamento Antisismico della scuola dell’infanzia G. ROdari ( 1,1 milioni); Lavori di Demolizione e Ricostruzione dell’Edificio scolastico denominato “Martiri di Mattia” appartenente alla S.S. di I grado Dell’ I.C. “Vallo della Lucania – Novi Velia”, sito in via O. De Marsilio (6,1 milioni)

Montesano sulla Marcellana – Ristrutturazione Edilizia mediante demolizione e ricostruzione (1,3 milioni); Adeguamento e riqualificazione edifici scolastici della scuola primaria Montesano Capoluogo (395,7 milioni)

Laurino – Lavori di adeguamento sismico e messa a norma degli impianti elettrici e antincendio dei plessi scolastici in via Dell’Immacolata di Laurino (935 mila)

Capaccio Paestum – Lavori di adeguamento sismico ed efficientamento energetico della S.S: di I grado di Capaccio Scalo (2,5 milioni); Lavori di adeguamento sismico ed efficientamento energetico della scuola primaria di Ponte Barizzo (546 mila); Lavori di adeguamento sismico della scuola dell’infanzia di Scigliati (208 mila);  Lavori di adeguamento sismico ed efficientamento energetico della scuola primaria di Gromola (717 mila); Lavori di adeguamento sismico ed efficientamento energetico della scuola primaria di Spinazzo (397 mila); Lavori di adeguamento sismico della scuola secondaria di primo grado di Scigliati (308 mila)

Teggiano – Messa in sicurezza, adeguamento sismico, efficientamento energetico, miglioramento funzionale e abbattimento delle barriere architettoniche scuola media con accorpamento scuola elementare e materna centro storico (3 milioni);

Sala Consilina – Lavori di ricostruzione del Plesso Scolastico di Viscigliete (360 mila); Lavori di ricostruzione del Plesso Scolastico di “Cappuccini – Segnano” (861 mila)

Santa Marina – Messa in sicurezza di edificio scolastico sito nel capoluogo in Via Santa Croce  mediante demolizione e ricostruzione (999 mila)

San Giovanni a Piro – Lavori di demolizione e ricostruzione con criteri antisismici innovativi dell’edifico comunale adibito a scuola dell’infanzia e primaria in via Giardino della Frazione Scario (4,7 milioni)

Atena Lucana – Lavori di adeguamento – miglioramento sismico Ai sensi dell’art. 3 comma 1 Lett. D) Dpr 380/2001 dell’edificio scolastico sito in via Stazione di Atena Lucana Scalo (1,1 milioni); Lavori di adeguamento – miglioramento sismico Ai sensi dell’art. 3 comma 1 Lett. D) Dpr 380/2001 dell’edificio scolastico sito in via Marconi di Atena Capoluogo (1,7 milioni)

Ogliastro Cilento – Lavori di adeguamento sismico e funzionale della scuola materna in Località Eredita nel Comune di Ogliastro Cilento (1,4 milioni)

Auletta – Lavori di adeguamento sismico della scuola materna di Auletta (599 mila); Lavori di completamento adeguamento sismico della scuola Don Bosco di Auletta (855 mila)

Sant’ Angelo a Fasanella – Demolizione e Ricostruzione in situ S.S. I grado “Padre F. D’Urso Palestra” (428 mila)

Sicignano degli Alburni – Miglioramento dell’Attrattività della Scuola attraverso la demolizione la ricostruzione di un manufatto strutturalemnte indipendente da destinarsi a Palestra scolastica((1,2 milioni)

Vibonati – Adeguamento e Riqualificazione della Scuola Elementare e Media della Frazione Villammare Via Torre (899 mila)

Prignano Cilento – Lavori di manutenzione straordinaria e messa in sicurezza di Palestra (120 mila )

Cuccaro Vetere – Messa in sicurezza e adeguamento Funzionale plesso scolastico (2,1 milioni)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tags

Un commento

  1. Sono tutti lavori contestabili uno per uno,in nessuno e imposto il concetto sismico + la protezione idrogeologica,molti sono lavori minimali e poi senza palestre o piscine e senza un minimo di biblioteche e sale multimediali.
    Vedo sia schifo progettuale che scelte sbagliate,sai che corruzione camorristica e sono sempre le stesse ditte gia indagare che si
    prenderanno gli appalti super pagati.
    Bravi, per scuole escluse di tanti comuni e solo un elenco propagandistico.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito