Tolomeo
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Capaccio Paestum, i rifiuti restano in strada. Possibili disagi nella raccolta

Spazzatura non raccolta: ecco le motivazioni

Questa mattina la spazzatura che i cittadini di Capaccio Paestum hanno messo fuori alle case ieri sera non è stata raccolta. Cumuli di buste azzurre contenenti rifiuti in plastica (il cui conferimento è previsto, appunto, il martedì sera) sono accantonate davanti ai portoni di case e palazzi. In tanti, inevitabilmente, si sono chiesti perché l’immondizia non fosse stata raccolta.

Da palazzo di città hanno comunicato “A causa del blocco del sistema provinciale di smaltimento della frazione secca indifferenziata, con la conseguente impossibilità temporanea a conferire come da programma presso gli impianti finali, si verificheranno dei ritardi nel servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani su tutto il territorio comunale”. “L’Amministrazione comunale, tuttavia, ha già attivato le necessarie procedure per arginare tale situazione emergenziale ai sensi della normativa vigente in materia ambientale – si precisa – Per tale ragione, si invitano tutti i cittadini a collaborare fino alla normalizzazione del servizio, provvedendo a conservare gli involucri, scatolame, cartoni, plastica i rifiuti indifferenziati e la frazione umida proveniente dalla raccolta differenziata, compreso gli ingombranti di vario genere, evitando di depositarli sui marciapiedi, per strada o accanto ai contenitori adibiti alla raccolta degli abiti usati”.

Nella giornata di oggi problemi si sono registrati anche a Castellabate.

Tags

Un commento

Ti potrebbero interessare