Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
In Primo Piano

Noi con Salvini fa tappa negli Alburni: “territorio abbandonato a sé stesso”

Noi con Salvini fa tappa negli Alburni: “territorio abbandonato a sé stesso”

Intervista al segretario provinciale Mariano Falcone, nei giorni scorsi in visita al territorio degli Alburni

Intervista al segretario provinciale Mariano Falcone

BELLOSGUARDO. Il segretario provinciale di “Noi con Salvini”, Mariano Falcone, fa tappa a sud degli Alburni, definendo l’incontro tenuto con alcuni consiglieri di minoranza e una sparuta delegazione popolare «una tappa fondamentale nello sviluppo del partito» sul territorio.

D-Noi con Salvini a Bellosguardo? Cosa l’ha portata qui?
Mariano Falcone-«La Valle degli Alburni Calore è territorio abbandonato a sé stesso da una politica Napoli-Salerno centrica. Una parte della nostra provincia, quella degli Alburni, anticamera del Cilento, che avrebbe potuto rappresentare una risorsa economica turistica e di sviluppo è invece mortificata dalla non valorizzazione, promozione, tutela delle risorse locali, un Parco usato solo per l’ occupazione di poltrone, ed una Fondovalle Calore che ad oggi è una chimera e utilizzata solo nelle tornate elettorali».

D-Qual è il vostro intento a riguardo?
M.F.- « Partire dall’ identità territoriale. Vogliamo essere un punto di partenza e di riferimento per chi intende la politica come atto di amore per la propria terra. Per chi vuole battersi in nome di un legame con le proprie radici mettendoci la faccia, non usando il politichese.»

D-In che modo?
M.F- «Con le nostre idee, le nostre battaglie, senza sconti e sotterfugi. Ieri ho visto dei luoghi incantati, magici ed è un crimine il fatto che la politica, quella affaristica, abbia abbandonato queste terre e la sua gente a sé stessa. Un grazie ed un in bocca al lupo ai nostri consiglieri comunali di Bellosguardo che saranno gli alfieri del proprio popolo. Un grazie Claudio Pepe, Michele Peduto e Michele Capozzoli che rappresentano l’inizio del riscatto della propria terra, a loro noi saremo vicini nelle battaglie per la libertà e lo sviluppo.»

Correlati

Top