"Ospedali in rosa”: Dal 22 al 28 aprile visite gratis per le donne - Info Cilento
Spazio Disponibile
Spazio Disponibile
Spazio Disponibile
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

“Ospedali in rosa”: Dal 22 al 28 aprile visite gratis per le donne

Anche l’ospedale Dell’Immacolata di Sapri aderisce all’iniziativa. Ecco i dettagli.

“Ospedali in rosa”: Dal 22 al 28 aprile visite gratis per le donne

Anche l’ospedale Dell’Immacolata di Sapri aderisce all’iniziativa. Ecco i dettagli.


Più di 170 ospedali in Italia, in occasione della prima Giornata nazionale della salute della donna, apriranno le porte con visite e consulti clinici gratuiti. L’iniziativa (H)Open Week, infatti, celebra il 22 aprile la prima Giornata nazionale dedicata alla salute della donna, istituita dal Ministro Lorenzin.
Dal 22 al 28 Aprile sarà possibile prenotare presso le strutture facilmente identificabili grazie al “Bollino Rosa“, simbolo dell’iniziativa a misura di donna promossa da Onda con il patrocinio di 19 società scientifiche e associazioni.
Da oggi sul sito www.bollinirosa.it si può trovare l’elenco dei servizi offerti dagli ospedali aderenti all’iniziativa e le modalità di prenotazione .

Durante la settimana verrà dedicata particolare attenzione alla sensibilizzazione, alla prevenzione e alla cura delle principali malattie femminili. “Migliorare l’accesso delle donne al Servizio Sanitario Nazionale, – spiega Francesca Merzagora, Presidente di Onda- promuovere l’informazione sulle diverse patologie femminili per garantire un progresso nella Medicina di genere, sono tra gli obiettivi dei 248 ospedali con i Bollini Rosa”
In provincia di Salerno tra i presìdi ospedalieri che aderiranno all'(H)Open Week dedicato alla salute delle donne c’è anche l’ospedale Dell’Immacolata di Sapri.

Ti suggeriamo di leggere

Top
Altro... Attualità, In Primo Piano
Caos in Campania: nasce la figlia ma è di colore. In preda all’ira sfascia sala operatoria

Lite in un bar, un uomo e una donna divisi dai presenti

Tommaso Pellegrino presidente del Parco. Oggi la relazione alla Camera | VIDEO

Chiudi