Cilento: appiccò un incendio, arrestato dai carabinieri di Agropoli - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Cronaca

Cilento: appiccò un incendio, arrestato dai carabinieri di Agropoli

incendio_prignano

Appiccò un incendio distruggendo diversi ettari di macchia. Per questo un uomo di 68 anni è stato arrestato e condannato a 2 anni.

Cilento: appiccò un incendio, arrestato dai carabinieri di Agropoli

Appiccò un incendio distruggendo diversi ettari di macchia. Per questo un uomo di 68 anni è stato arrestato e condannato a 2 anni.

I Carabinieri della Compagnia di Agropoli, diretta dal Tenente Francesco Manna, nel pomeriggio di ieri, 11 dicembre 2015, a Prignano Cilento, hanno arrestato T.R. 68enne del luogo, poiché riconosciuto responsabile del reato di incendio boschivo e condannato all’espiazione della pena della reclusione di anni 2 e mesi 8. L’uomo è risultato destinatario di Ordine di Esecuzione per la Carcerazione emesso dall’ufficio esecuzioni penali della Procura della Repubblica di Vallo della Lucania, in quanto, nella seconda decade del mese di giugno 2015, venne sorpreso in flagranza di reato dai Carabinieri della Stazione di Torchiara mentre appiccava un incendio che distruggeva circa 1000 mq di macchia mediterranea in località “Gorga”, e nella circostanza venne sottoposto in regime di arresti domiciliari presso la propria abitazione.
L’arrestato è stato associato presso la Casa Circondariale di Vallo della Lucania per l’espiazione della pena detentiva.

Top
Ti suggeriamo di leggere Cronaca, Homepage
Agropoli_municipio_2
Nuove assunzioni al comune di Agropoli. M5S: “Si da lavoro sempre ai soliti noti”

ambulanza-notte
Avvocato aggredito da due balordi: si indaga

voza_firma
Il centro servizi di Capaccio Scalo acquisito al patrimonio comunale

Chiudi