Confetti Maxtris
Confetti Maxtris

Perito Turismo. Scopri il comune di Perito

Perito, il comune che domina la Valle dell’Alento

La Storia di Perito.

Terrae Piretii, l’antico nome di Perito, è adagiato, in senso longitudinale, su una collina che domina tutta la valle del fiume Alento.
Tracce evidenti di antichi insediamenti abitativi di origine greca si trovano poco più a valle dove forse una volta esisteva il vecchio paese, Perito – Sottano. Certa fu la presenza nella zona dei monaci Benedettini, lo testimoniano i ruderi del convento.
Sulla collina a fianco che a nord fà da sponda alla diga sul fiume Alento, Ostigliano, che gia negli atti dello Stato di Gioi, veniva definito casale di Ostigliano, questo probabilmente il suo antico nome.
Isca de’ Landi, situato a valle sulle sponde dell’Alento, è un agglomerato di piccole aziende agricole di recente formazione.
L’attività economica, nel comune, è stata ed è prevalentemente rurale, di rilievo fu negli anni 50 e 60, ad Ostigliano, la produzione dei famosi Ficoni del Cilento.

Una via di Perito

Cosa Visitare a Perito.

Di grande interesse è sicuramente la chiesa di San Nicola che vanta un monumentali campanile edificato dal recupero di una torre angioina. Caratteristici anche i borghi del Capoluogo e di Ostigliano. A Perito da oltre quindici anni, si tiene una manifestazione gastronomica organizzata dalla Pro Loco, nel vicino bosco di castagni, da qui il nome Festa nel Bosco. Ad Ostigliano, invece, si svolge Vasci, portuni e pertose.

Top