Forlenza
AttualitàCilento

Sacco: due opere con i fondi risparmiati

Si tratta di investire i fondi risparmiati con la Cassa Depositi e Prestiti

Il Comune di Sacco, guidato dal sindaco Franco Latempa, due progetti da realizzare con fondi residui. Il primo è relativo a “adeguamento funzionale centro di raccolta in località Pratiello – Acquafredda”; il secondo riguarda la Casa Comunale. L’Ente ha intenzione di investire i fondi risparmiati dai mutui con la Cassa Depositi e Prestiti. Infatti i comuni, a norma di legge, hanno la possibilità di finanziare uno o più progetti utilizzando le economie rivenienti da vecchi finanziamenti risultanti dalle minori spese sostenute, rispetto all’importo nominale del mutuo.

Il progetto di Sacco per il Centro di Raccolta

L’importo complessivo del progetto è di circa 133 mila euro, di cui circa 102 mila euro per lavori e oneri di sicurezza e circa 31 mila euro per somme a disposizione dell’amministrazione.

Il progetto per il municipio

Il progetto è stato redatto dall’architetto Luigi Cimillo per l’importo di circa 14 mila euro di cui circa 11 mila euro per lavori e circa 3 mila euro per somme a disposizione dell’amministrazione.

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Katiuscia Stio

Laureata in Filosofia. Inizia l'attività giornalistica nel 1999 collaborando con vari giornali locali, mensili, web e realizzando servizi per una rubrica in onda su Telecolore. E' stata socia di associazioni culturali per la promozione e valorizzazione del territorio di cui ha curato la comunicazione e l'organizzazione e animatrice di gruppi di azione locale. Nel tempo ha collaborato con i quotidiani Cronache, La Città, attualmente è corrispondente de Il Mattino. Dal 2014 entra a far parte della famiglia di Info Cilento.
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it