Affare Fatto
CalcioCampionati RegionaliSport

Eccellenza: gioia Agropoli, i delfini vincono ancora

Al Guariglia si è giocato il big match di giornata del girone B d'Eccellenza

Il big match della giornata numero 14 del campionato di Eccellenza regionale, girone B, aveva luogo oggi al “Guariglia”. L’ Agropoli, 20 punti in 11 gare, tre vittorie consecutive tra campionato e coppa, riceveva il San Tommaso, secondo a quota 28. Un match che si presentava ricco di individualità, soprattutto in zona offensiva: da una parte la coppia gol Capozzoli – D’Attilio, dall’ altra Trimarco ed il nuovo acquisto Carotenuto. Anche l’ Agropoli in questa settimana era stata molto attiva sul mercato con l’ingaggio di ben sei giocatori (Luca Russo, Della Torre, Graziani, Lumbardu, Gubinelli e Toscano). L’ arbitro dell’incontro era il signor Erminio Cerbasi della sezione di Arezzo, coadiuvato da Alfredo Columbro di Ercolano e Camillo Amarante di Castellammare di Stabia.

La cronaca del match: subito Agropoli pericolosa dopo 1′, tiro dal limite di Masocco, respinge Di Donato. Al terzo vantaggio agropolese: Limatola era lesto a raccogliere dal limite ed a fulminare il portiere ospite. Davvero un grande inizio per i delfini. Al sesto retropassaggio errato di Garofalo, non ne approfitta Avallone e Russo raccoglie senza problemi. Al 14′ ancora pericoloso Limatola di testa: palla alta di poco.

Al 17′ ancora tambureggiante l’Agropoli: tiro secco di D’Attilio, respinge Di Donato. Al diciottesimo Graziani vicinissimo al 2-0 palla che attraversa tutto lo specchio e finisce fuori. Al 23′ occasionissima per gli ospiti. Diagonale dal limite rasoterra di Carotenuto: palla sul palo. Alla mezzora bel tiro poco oltre la metà campo di Natiello, grande parata di Di Donato. Sul successivo corner battuto da Capozzoli, colpo di testa ravvicinato di Francesco Russo: palla alta. Al 42′ splendida serpentina in area di Capozzoli: azione che meritava miglior sorte, ma la palla terminava sull’ esterno della rete. Era l’ultima occasione di un primo tempo davvero ben giocato dall’Agropoli.

Al 52′ l’arbitro assegnava un rigore agli ospiti, per fallo di mano di D’Attilio (abbastanza dubbio), ma Trimarco calciava alla sinistra di Russo sul fondo.Al 62′ tiro dai 30 metri di Masocco: palla fuori. Tra il 69′ ed il 70′ due reti: una agropolese, l’altra ospite. La prima di Natiello, davvero strepitosa con palla sotto il sette da oltre 30 metri. Per gli ospiti in rete Rapolo che beffava da un lancio dalle retrovie Russo in uscito. Al 72′ palo del San Tommaso: bel dribbling di Trimarco in area, dopo aver dribblato un difensore agropolese. All’ 81′ bella sventagliata di Masocco per Delli Santi, entrato al 70′ al posto di Limatola, tocco di punta raccoglie Di Donato. Al 93′ ci prova Carotenuto su punizione, Russo alza in corner. Non accadeva più nulla dopo i 7 minuti di recupero. Vittoria importantissima per l’Agropoli che sale a quota 23 e si rilancia prepotentemente nelle zone alte della classifica.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito