Tolomeo
AttualitàCilentoIn Primo Piano

A Roccagloriosa multe fino a 500 euro per chi deturpa ambiente e paesaggio

Ecco il provvedimento del sindaco

ROCCAGLORIOSA. Un’ordinanza con una serie di disposizioni finalizzate alla tutela del decoro del paesaggio e della sicurezza urbana. Questo il contenuto di un provvedimento dell’amministrazione ocmunale guidata dal sindaco Giuseppe Balbi.

L’obiettivo è di eliminare tutte quelle situazioni che determinano il deturpamento del paesaggio, dell’ambiente e del panorama. Il primo cittadino vuole superare lo stato di abbandono e la grave carenza di manutenzione di alcune zone dei centri abitati di Roccagloriosa ed Acquavena.

Pertanto ha ordinato ai proprietari di fondi prospicienti alle strade e a tutti i proprietari frontisti di aree pubbliche, nonché a tutti i proprietari di terreni incolti in genere, si provvedere al taglio della vegetazione incolta, delle siepi e dei rami che protendono sul suolo pubblico; taglio degli arbusti e delle sterpaglie; pulizia di terreni da sterpaglie, accumuli di sottobosco o di ramagli.

Inoltre è disposto il divieto di deposito sul terreno di materiali di qualsiasi natura, ammucchiato o affastellato e tale da costituire rischio per gli incendi. Per i trasgressori multe fino a 500 euro.

Tags

Un commento

  1. Un plauso a questo Sindaco, lo trovo giusto e un atto civile e decoroso per il proprio paese, e cosi si evitano anche spiacevoli incidenti tipo incendi…se prendessero come da esempio altri Sindaci, avremmo un territorio più pulito e decoroso.Grazie Sindaco di Roccagloriosa.

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito