Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Cronaca

26 migranti morte: fissate le date dei funerali

Sono morte per annegamento

Sono morte per annegamento

Si terranno venerdì i funerali delle 26 ragazze morte, tutte nigeriane, arrivate a Salerno con la nave spagnola Cantabria. I medici legali hanno effettuato gli esami e nelle prossime ore verranno rilasciate le salme per poter così celebrare le esequie. A Salerno è previsto il lutto cittadino. Ai funerali dovrebbe essere presente anche il Ministro dell’Interno Marco Minniti.

Intanto due delle 26 vittime hanno trovato un nome: sono Marian Shaka e Osata Osaro, entrambe nigeriane. Avevano solo 20 anni. E’ stato appurato che i segni di violenze, frustate e ustioni, sono datati sul corpo delle donne e non sono causa di decesso.

Le ragazze, infatti, sarebbero morte tutte per annegamento in mare, solo una per choc emorragico ma è un decesso che potrebbe essere associato all’annegamento.

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Correlati

Popolari

Top