Furti in spiaggia e resistenze e minacce ai carabinieri: in arresto quattro persone

Due sono stati arrestati per furto, gli altri per essere intervenuti quando li hanno portati ai domiciliari

Quattro persone sono state arrestate questo pomeriggio dai carabinieri del nucleo operativo e radio mobile della compagnia di Agropoli, guidato dal maresciallo Carmine Perillo. Si tratta di persone residenti ad Agropoli, appartenenti al gruppo rom stanziale. I primi due sono stati sorpresi  mentre erano intenti a rubare sulla spiaggia di Capaccio-Paestum. Dopo averli arrestati con l’accusa di furto aggravato, i militari della compagnia di Agropoli, diretta dal capitano Francesco Manna, li hanno accompagnati presso la loro abitazione ad Agropoli, in regime di arresti domiciliari, come disposto dal giudice di turno. Ma sul posto altre due persone hanno iniziato a contestare vivacemente l’operato dei carabinieri che alla fine li hanno arrestati con l’accusa di resistenza, violenza e minacce a pubblico ufficiale. Tutti e quattro, il 34enne Antonio Marotta, il 25enne Emanuel Marotta, il 52enne Donato Marotta ed il 29enne Rinaldo Marotta, sono stati accompagnati in carcere a Vallo della Lucania.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Redazione Infocilento

La redazione di InfoCilento è composta da circa trenta redattori e corrispondenti da ogni area del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. E' questa la vera forza del portale che cerca, sempre con professionalità, di informare gli utenti in tempo reale su tutto ciò che accade sul territorio.