Capaccio: muore dopo diagnosi sbagliata, medici a processo - Info Cilento
Spazio Disponibile
Spazio Disponibile
Spazio Disponibile
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Cronaca

Capaccio: muore dopo diagnosi sbagliata, medici a processo

Sbagliata la diagnosi, sette rinvii a giudizio per la morte della capaccese Donatella Mancini.

Capaccio: muore dopo diagnosi sbagliata, medici a processo

Sbagliata la diagnosi, sette rinvii a giudizio per la morte della capaccese Giovanna D’Alessandro

Una assoluzione e sette rinvii a giudizio per sei sanitari e parasanitari dell’ospedale di Battipaglia e un medico di base di Capaccio accusati di omicidio colposo.
Lo ha stabilito il giudice per le udienze preliminari del tribunale di Salerno, Donatella Mancini, che ieri ha accolto le richieste di rinvio a giudizio formulate dal pm Roberto Penna per la morte di Giovanna D’Alessandro, una giovane donna deceduta il 30 luglio dello scorso anno.
La donna era in cura per un ascesso mammario da oltre un anno. In realtà, però si trattava di un tumore al seno, diagnosticato troppo tardi.

Ti suggeriamo di leggere

Top
Altro... Cronaca, In Primo Piano
Cilento: nate altre 33 tartarughe!

Da Agropoli a Faenza, fino alla casa del Grande Fratello

La Sicignano-Lagonegro? «Mai una pista ciclabile»

Chiudi