Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Freddo intenso ma bambini senza pediatra: M5S sollecita la Regione

Freddo intenso ma bambini senza pediatra: M5S sollecita la Regione

Cammarano: “chiesto di prendere provvedimenti a giunta e commissario”

Cammarano: “chiesto di prendere provvedimenti a giunta e commissario”

ROCCADASPIDE. Prenderà servizio solo a marzo Alfredo Boccaccino, pediatra assunto nel dicembre scorso dall’Asl Salerno per svolgere servizio nell’ambito territoriale della Val Calore ed Alburni, dopo il pensionamento di quello precedentemente in carica. Dall’1 gennaio scorso, quindi, i genitori dei bambini sono costretti ad affidarsi, come annunciato dall’Asl Salerno, ai medici di base oppure a ricorrere al tribunale.

Ciò ha destato non poche polemiche da parte di papà e mamme le cui istanze sono state raccolte anche dal consigliere regionale del M5S Michele Cammarano che preannuncia un’interrogazione sul caso. “In questi giorni di freddo – evidenzia – centinaia di famiglie del distretto sanitario 69 Capaccio-Roccadaspide sono costrette per la cura e l’assistenza dei propri bambini o a recarsi presso studi privati o a raggiungere, anche a 50km di distanza, l’ospedale di Battipaglia. Questa situazione perdura dallo scorso giugno, da quando nell’area in questione è rimasto un solo pediatra disponibile. Le emergenze sanitarie della Campania non sono solo quelle del sovraffollamento degli ospedali nelle città, ma soprattutto la mancanza di assistenza nelle zone periferiche del territorio dove il diritto alla salute sembra non valere per tutti, a cominciare dai bambini”. “Abbiamo chiesto alla Giunta e al Commissario – spiega il consigliere regionale – di prendere provvedimenti immediati”.

Nei giorni scorsi già alcuni comuni del comprensorio, tra cui Piaggine, Sacco, Bellosguardo, avevano chiesto l’immediato insediamento del nuovo pediatra e un potenziamento del servizio.

Correlati

Top