"La Regione verso il sud", ieri incontro a Casal Velino - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

“La Regione verso il sud”, ieri incontro a Casal Velino

incontro_casal_velino

Presente il vice presidente della Regione Bonavitacola, l’on. Valiante e molti amministratori locali.

“La Regione verso il sud”, ieri incontro a Casal Velino

Presente il vice presidente della Regione Bonavitacola, l’on. Valiante e molti amministratori locali.

“La Regione verso il sud” questo il titolo del convegno tenutosi nel pomeriggio a Casal Velino nella struttura polifunzionale del Bivio di Acquavella. L’incontro, funzionale alle linee di indirizzo per la conferenza programmatica provinciale, ha visto la partecipazione dell’On. Simone Valiante (organizzatore dell’evento), del vice presidente della giunta regionale Fulvio Bonavitacola, del sindaco di Pollica Stefano Pisani ed il neopresidente del Parco del Cilento e Vallo di Diano Tommaso Pellegrino. Il dibattito si è concentrato sulla progettualità che si può esprimere sul territorio della Campania e in generale del Sud. I lavori del consesso, alla presenza di una vasta platea, sono stati introdotti dalla padrona di casa, il sindaco di Casal Velino Silvia Pisapia, che ha posto l’accento sulle opere pubbliche e sui pagamenti alle imprese. Numerosi gli amministratori in sala, soprattutto dell’area del Cilento e Golfo di Policastro. “La Regione deve guardare verso sud – secondo il sindaco Pisani – dobbiamo farci trovare pronti” indicando i vari progetti che interessano il territorio cilentano, come lo studio di fattibilità della bretella che potrà congiungere Agropoli alla Salerno-Reggio Calabria oppure il finanziamento dell’aeroporto di Pontecagnano. “Noi non chiediamo soldi – continua Pisani- alla Regione chiediamo la delega per la gestione dei porti”.
Il presidente Pellegrino ha sottolineato come con la gestione De Luca si sia posta finalmente l’attenzione sul nostro territorio. “Ci sono tutte le componenti per fare bene, oggi il Parco è percepito come vincolo ma noi dobbiamo invertire la tendenza, dovrà divenire uno strumento di difesa”. Questa la linea tracciata dal sindaco di Sassano.

Ulteriori linee guida sono state tracciate nell’atteso intervento dell’on. Simone Valiante. Il deputato del Partito Democratico ha parlato di “un nuovo inizio” per i comuni poiché “il patto di stabilità è stato allentato a favore dei nostri sindaci”. “Dentro la riforma costituzionale – ha aggiunto – dobbiamo essere bravi a inserire leggi che possano favorire i comuni più piccoli, noi lavoriamo per favorire l’associazione smog dei sindaci, dobbiamo capire il dopo provincia e stabilizzare una politica di manutenzione, programmata attraverso la conferenza delle regioni”. Un passaggio importante è stato fatto anche su Velia, importante attrattore turistico, “da inserire Velia in un circuito più ampio”.

Valiante si è espresso anche sul referendum: “io andrò a votare al referendum del 17, non possiamo chiedere al nostro paese un’energia che non ha”. L’intervento conclusivo è stato affidato al Vice Presidente della giunta regionale Fulvio Bonavitacola il quale ha accolto le istanze provenienti dagli amministratori del territorio, sottolineando la grande attenzione del Governatore De Luca al rilancio della Campania e con essa del Cilento.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
celle_bulgaria
Dal Cilento alla Bulgaria per riscoprire le proprie origini

campo_calcio
Promozione, le cilentane non sanno più vincere. Sorride solo Castellabate

finanza_agropoli
Agropoli, domani scade il bando per la nuova Caserma della Finanza

Chiudi